ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
22 Novembre 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




AFX Capital Racing Team pronto per l'RC44 Cascais Cup 2012

27 Marzo 2012 - Autore: Redazione


 Cascais, 27 marzo 2012 - Ancora ventiquattro ore e per l'AFX Capital Racing Team sarà il momento di raccogliere i frutti della settimana di allenamento spesa nelle acque di Cascais. E' infatti da giovedì della scorsa settimana che gli uomini di Massimo Barranco e del tattico Gabriele Bruni, sono radunati in terra lusitana per preparare al meglio la seconda tappa dell'RC44 Championship Tour, in programma a partire da domani.

 

Un appuntamento senz'altro impegnativo, vuoi per la particolarità delle condizioni meteo tipiche di Cascais, dove vento teso e moto ondoso pronunciato costituiscono sovente il menu del giorno, vuoi per il ritorno tra le boe di un armatore come Patrick de Barros, già vincitore del circuito nel 2008 con Banco Do Espirito Santo che sarà alla ruota di Team Cascais, e di velisti come Russell Coutts e Jonathan McKee, giunti ad infoltire un'entry list di livello mondiale. 

 

Dettagli che valgono come stimolo per l'AFX Capital Racing Team, determinato a migliorare la propria situazione di classifica dopo il debutto di Lanzarote, dove l'equipaggio portacolori del Circolo Canottieri Roggero di Lauria chiuse all'undicesimo posto.

 

Una determinazione sottolineata dalle parole di Gabriele Bruni: "Esserci ritrovati in Portogallo con qualche giorno di anticipo rispetto ai nostri avversari è stato davvero molto utile. Abbiamo avuto modo di navigare con una gran varietà di condizioni e questo è un aspetto impagabile per chi, come noi, sta ancora imparando a conoscere la barca. Grazie al puntiglioso lavoro di messa a punto siamo riusciti a migliorare non poco le performance generali e anche in fase di manovra ho notato decisi passi avanti".

 

Una crescita dovuta in parte all'attività svolta da Marco Bruni. Il coach dell'AFX Capital Racing Team ha seguito ogni singola manovra svolta dall'equipaggio e ha realizzato contenuti video che si sono rivelati molto utili nel corso degli approfonditi briefing serali.

 

Particolarmente soddisfatto di com'è iniziata la settimana Massimo Barranco, che anche in Portogallo timonerà la barca tanto nei duelli uno contro uno, quanto nelle regate di flotta: "Grazie alle ore passate in acqua mi sento più competitivo rispetto a Lanzarote. Qui a Cascais abbiamo avuto modo di allenarci nel match race assieme ai russi di Serguei Chevstov e di fare alcuni speed test con Synergy, Aegir e Puerto Calero. Potendo scegliere, preferiremmo navigare in condizioni di vento teso, con le quali ci sentiamo più competitivi, ma siamo davvero pronti a tutto".

 

A dare una mano al team in occasione della serie di allenamenti portoghesi è stato il grinder Francesco Scalicci, chiamato da Gabriele Bruni a sostituire Michele Gnutti, in regata nei Caraibi sino a ieri e unitosi al gruppo proprio questa mattina. 

 

L'RC44 Cascais Cup 2012 avrà inizio domani e si concluderà domenica. La manifestazione si aprirà con una giornata dedicata al match race, nel corso della quale si continuerà il Round Robin iniziato a Lanzarote, e proseguirà fino a domenica con una serie di regate di flotta. Si potranno disputare un massimo di quattro prove al giorno, anche se basteranno due sole regate per considerare valido il campionato.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades