4AIM: LA PRIMA INVESTING COMPANY ITALIANA DEDICATA ALLO SVILUPPO DEL MERCATO AIM ITALIA.

21 Luglio 2014 - Autore: Redazione


4AIM, prima Investing Company italiana dedicata allo sviluppo del mercato AIM Italia, ha presentato oggi a Milano, nella sede di Palazzo Mezzanotte, il proprio innovativo modello di business focalizzato su investimenti strategici in PMI quotande e quotate in mercati non regolamentati europei, caratterizzate da solidi fondamentali, management qualificato e ad elevato
potenziale di crescita.
 
L’obiettivo di 4AIM è quello di effettuare investimenti stabili in molteplici settori ad esclusione del settore immobiliare e investing companies, sia a livello nazionale sia internazionale, con un orizzonte temporale di medio-lungo periodo (18/36 mesi).
 
Gianluigi Costanzo, Presidente del Consiglio di Amministrazione ha dichiarato. “4AIM nasce come punto di incontro tra investitori e PMI italiane alla ricerca di capitali per finanziare la propria crescita. Si propone come un progetto innovativo che si avvale dell’esperienza consolidata del proprio management team, indipendente ed esperto, nel quadro di una governance all’avanguardia volta a tutelare la trasparenza nei processi decisionali e gli interessi degli investitori. Con il supporto dell’advisor Ambromobiliare, il CdA di 4AIM, che vedrà in maggioranza i rappresentanti degli investitori, selezionerà le società “target” con un ottica di medio termine, apportando competenze finanziare utili a sostenere con successo i progetti di crescita e la valorizzazione dell'investimento.”
 
Davide Mantegazza, Amministratore Delegato ha dichiarato. “4AIM è un progetto intelligente ed ambizioso al quale l'intero management team ha aderito con entusiasmo e forte motivazione. Il
nostro obiettivo è costituire un punto di riferimento per ogni impresa italiana che intenda avvicinarsi a un mercato borsistico europeo non regolamentato con focus specifico sul mercato AIM Italia. Sono convinto che riusciremo a cogliere l'opportunità intrinseca dell'alto potenziale di sviluppo che le PMI italiane hanno e possono offrire.”
 
Dante Ravagnan, Chief Investment Officer con delega alla finanza ha dichiarato.“Siamo estremamente fiduciosi nel progetto 4AIM che rappresenta la prima operazione dedicata alle eccellenze italiane che si quotano o che sono già quotate sui mercati non regolamentati. Il nostro ruolo di first mover rappresenta un elemento di forza che ci consente di puntare con successo sulla crescita del mercato nel medio-lungo periodo e sullo sviluppo delle PMI di qualità.”
 
Strategia di investimento

4AIM investe con un orizzonte di medio-lungo termine in azioni per un ammontare non superiore al 4,99% del capitale di ciascuna società target in fase di IPO, limite che potrà essere superato
qualora l’investimento sia ritenuto vantaggioso fino al massimo del 10%. Non sono previsti investimenti in società soggette a ristrutturazione o turn around. La diversificazione del rischio è assicurata attraverso specifici limiti di concentrazione. In nessun caso potranno essere effettuati investimenti in un singolo emittente in misura superiore al 10% del valore delle attività di 4AIM. 4AIM si focalizza su operazioni nel mercato primario (IPO o aumenti di capitale) al fine di finanziare direttamente la società target. 4AIM si differenzia dal private equity tradizionale per la politica di investimento non condizionata da esigenze di way-out garantita.
 
Consiglio di Amministrazione e processo di selezione degli investimenti
Il Consiglio di amministrazione di 4AIM è composto da Gianluigi Costanzo, Presidente, Davide Mantegazza, Amministratore Delegato e Dante Ravagnan, Chief Investment Officer con delega alla finanza, professionisti che operano da anni sui mercati finanziari italiani e internazionali. Ciascuna operazione rilevante è sottoposta all’approvazione formale del Consiglio di Amministrazione che valuta le opportunità di investimento su proposta degli amministratori esecutivi. Ambromobiliare, rappresentata da Giovanni Natali in qualità di Amministratore Delegato, è socio fondatore e promotore dell’operazione e agisce in qualità di Advisor finanziario. Il rapporto con 4AIM è regolato da un contratto quadro di advisory e comprende attività di supporto nelle fasi di scouting, nelle analisi di investimento e disinvestimento e nel monitoraggio delle società partecipate.
 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades