FinanzaeDiritto sui social network
22 Gennaio 2020  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




DEDUCIBILITÀ ASSICURAZIONE SULLA VITA E DIVORZIO

6 Febbraio 2011 - Autore: SLTC - Studio Legale Tributario


Ad avviso della Corte di Cassazione i premi pagati per l’assicurazione sulla vita a favore dell’ex coniuge non sono deducibili da parte dell’erogante: “invero tali statuizioni attengono al diverso settore civilistico dei rapporti tra coniugi, e non possono rilevare ai fini fiscali, non essendo consentita un’interpretazione analogica della disciplina di favore in siffatta materia. Infatti essa non può applicarsi nemmeno laddove si tratti di corresponsione di tale assegno in unica soluzione, e quindi a maggior ragione nella fattispecie in esame, in cui il premio non viene corrisposto al coniuge, ma ad un terzo (la compagnia o istituto d’assicurazione), ed inoltre il relativo capitale sarà versato (presumibilmente) in unica soluzione alle scadenze pattuite” (C.Cass. sent. n. 2236 del 31 gennaio 2011).

La sentenza è liberamente scaricabile dal sito www.dirittodimpresa.com

Diego Conte – diegoconte.8@gmail.com

SLC – Consulenza Legale e Tributaria




            

Altri articoli scritti da SLTC - Studio Legale Tributario

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento











Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades