bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
22 Febbraio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Onere dell'Ufficio di allegare in giudizio il processo verbale richiamato per relationem nella motivazione dell'avviso

26 Maggio 2009 - Autore: STUDIO LEGALE AVV. LUCA ROBERTO


Cass. civ. Sez. V, 12-02-2009, n. 3456

Incombe all'Ufficio e non al ricorrente l'onere di allegare in giudizio copia del processo verbale richiamato per relationem nella motivazione dell'avviso.

Libero l'ufficio – sostiene la Cassazione - di motivare per relationem, ma non fino al punto che poi il contribuente debba provare "accusa e difesa". In altri termini, la tecnica della redazione della motivazione non incide sull'onere della prova. L'ufficio può anche motivare in maniera indiretta, ma poi, dinanzi al giudice, in quanto attore in senso sostanziale, deve fornire la prova del proprio assunto. Il contribuente ha soltanto l'onere di depositare l'atto impugnato, che è appunto l'avviso di accertamento. Tanto più nel caso in cui, come nella specie, il contribuente contesti proprio la legittimità della motivazione per relationem. Non gli si può chiedere di produrre un atto del quale contesti la idoneità a costituire supporto probatorio dell'avviso impugnato. Peraltro, con la entrata in vigore della L. n. 212 del 2000, art. 6, comma 4, l'amministrazione non può pretendere di accollare sul contribuente l'onere di produrre documenti in possesso della stessa amministrazione, nemmeno in sede contenziosa. In definitiva, va affermato il seguente principio di diritto: in relazione agli atti impositivi notificati prima dell'entrata in vigore della L. n. 212 del 2000, per i quali non era necessaria la contestuale notifica del p.v.c. richiamato in motivazione, il contribuente non ha l'onere di produrre in giudizio il p.v.c. richiamato, trattandosi di adempimento che, anche in sede contenziosa, grava sull'ufficio.




            

Altri articoli scritti da STUDIO LEGALE AVV. LUCA ROBERTO

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento










cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades