Pagina 1 di 1

Dubbio: due part time a tempo indeterminato?

Inviato: mer 30 nov 2011, 13:16
da poetessa83
Scrivo per sottoporvi alcuni dubbi in merito alla mia attuale situazione lavorativa.

A decorrere dall'1 settembre 2011 sono impiegata presso uno Studio legale con contratto a tempo indeterminato in qualità di Addetta alla Segreteria, inquadrata al livello 4S del C.C.N.L. settore Studi professionali. Si tratta di un part time mattutino di 18 ore settimanali (3 giornaliere dal lunedì al sabato).

Al momento mi trovo a voler/dover firmare il contratto per un secondo lavoro, anch'esso part time a tempo indeterminato (ma di "apprendistato") per 24 ore settimanali (dal lunedì al venerdì). Il consulente che si sta occupando del secondo contratto mi ha rassicurata dicendomi che la coesistenza dei due contratti è possibile, e lo è anche se la somma delle ore dell'uno e dell'altro è di 42 ore settimanali (e non le "40 normali"), poiché il nuovo lavoro rientra nella categoria del "telelavoro".

Sapreste confermarmi quanto asserito? Possono esistere delle incongruenze tra i due contratti?

Grazie dell'attenzione.

Greta

Re: Dubbio: due part time a tempo indeterminato?

Inviato: ven 9 dic 2011, 17:31
da jennifer
credo sia difficile rispondere in quanto la normativa sull'apprendistato è stata appena rivoluzionata / normata. Quindi dovresti chiedere al tuo consulente se è a conoscenza di tutte le novità o se le sta approfondendo.

In astratto cmq penso ci sia compatibilità, se le ore non si sovrappongono