Contratto affitto cessazione

Forum con normative, commenti a leggi e sentenze e per scambiare opinioni e chiedere consigli di natura legale. Diritto civile, fiscale e tributario, penale, amministrativo ecc
Marta
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 20 feb 2008, 22:53

Contratto affitto cessazione

Messaggioda Marta » mer 12 mar 2008, 11:57

Ciao, un'informazione, la comunicazione che si deve fare per la cessazione del contratto di affitto, cioè il modulo che si deve inviare al commissariato di zona è sempre obbligatoria? va fatta sia che venga interrotto prima della scadenza che alla scadenza naturale??
Grazie
Marta

mario30
Messaggi: 8
Iscritto il: lun 10 mar 2008, 11:55

Re: Contratto affitto cessazione

Messaggioda mario30 » lun 17 mar 2008, 18:43

Ciao Marta
si, bisogna sempre farla a meno che il periodo per il quale si cede l'immobile non sia inferiore ad un mese.
Mario

angelo
Messaggi: 20
Iscritto il: mar 25 mar 2008, 15:43

Re: Contratto affitto cessazione

Messaggioda angelo » mar 25 mar 2008, 16:10

si penso sia una di quelle famose dichiarazioni obbligatorie senza sanzione che non servono a nessuno e vengono archiviate con cura nella spazzatura e/o inceneritori campani

loyola
Messaggi: 9
Iscritto il: mar 25 mar 2008, 16:44

Re: Contratto affitto cessazione

Messaggioda loyola » mar 25 mar 2008, 18:44

inutili adempimenti

beppe
Messaggi: 6
Iscritto il: gio 3 apr 2008, 16:04

Re: Contratto affitto cessazione

Messaggioda beppe » gio 3 apr 2008, 16:14

si normalissima comnunicazione

kompass
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 3 apr 2008, 16:38

Re: Contratto affitto cessazione

Messaggioda kompass » gio 3 apr 2008, 16:47

occorre andare in questura e non al commissariato di zona però

serena
Messaggi: 12
Iscritto il: ven 4 apr 2008, 20:46

Re: Contratto affitto cessazione

Messaggioda serena » ven 4 apr 2008, 20:53

Il locatore, ai sensi dell'art. 12 del D.L. 21 marzo 1978 n. 59, è obbligato a comunicare, entro 48 ore, l'avvenuta cessione in locazione dell'immobile all'autorità locale di Pubblica Sicurezza (Questura, Vigili urbani o Carabinieri).

La legge 30 dicembre 2004, n. 311 (Finanziaria 2005) ha stabilito che questa comunicazione non vada fatta più all'autorità di Pubblica Sicurezza, ma direttamente all'Agenzia delle Entrate in via telematica su apposito modulo fornito gratuitamente.
La nuova comunicazione potrà essere effettuata anche dagli intermediari del settore immobiliare.

In caso di inosservanza della norma si potrà incorrere in una sanzione amministrativa da euro 103,29 a euro 1.549,37 (da lire 200.000 a lire 3.000.000); in caso di seconda violazione, il sindaco del Comune in cui operano gli interessati, su segnalazione dell'Agenzia delle Entrate, disporrà la sospensione per un mese della loro attività.

fabiolacarta
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 26 gen 2009, 9:35

Re: informazione contratto d'affitto

Messaggioda fabiolacarta » lun 26 gen 2009, 9:54

Buongiorno vorrei chiederVi un informazione. Nel mese di agosto 2008 ho preso in locazione un alloggio.In tutti i muri dell'immobile era presente della muffa che, a detta del proprietario, dipendeva dalla malconservazione degli inquilini precedenti. Ho provveduto a tinteggiare i muri a mie spese e dopo soli 6 mesi mi si è ripresentato lo stesso problema (muri neri dalla presenza di muffa)!!!
Posso chiedere di recedere dal contratto di locazione? Inoltre posso chiedere il rimborso delle spese sostenute?

redasimi
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 26 gen 2009, 11:47

Re: Contratto affitto cessazione

Messaggioda redasimi » lun 26 gen 2009, 11:52

se il proprietario ha nascosto con dolo una qualità determinante per godere dell'appartamento le azioni sono molteplici: da quelle civili (con il fine di ottenere la riduzione del prezzo, recesso o altro) a quelli penali per truffa.
Bisogna capire se gli ingenti costi del legale giustificano i potenziali benefici (alla luce dei processi infinti italiani)


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite