corporatecounsel
FinanzaeDiritto sui social network
23 Maggio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




XTB Morning Analysis

11 Settembre 2012 - Autore: X Trade Brokers Italia


E’ stata una prima seduta di settimana caratterizzata da una ridotta volatilità e direzionalità sui listini europei che sembrano in attesa di mercoledì giorno in cui la corte costituzionale dovrebbe pronunciarsi sulla costituzionalità del fondo salva stati Esm. Utilizziamo il condizionale in quanto vi è la possibilità che questa sentenza possa slittare, vi è comunque ottimismo da parte degli operatori circa l’assenso della corte costituzionale, ma la prudenza come abbiamo potuto vedere in questi ultimi mesi non è mai troppa. Qualora qualcosa dovesse andare storto il contraccolpo sui mercati sarebbe notevole. Listini europei che terminano così la prima seduta di settimana senza particolari spunti chiudendo con ribassi non particolarmente significativi. La peggiore è Parigi (-0.37%), a seguire Madrid (-0.32%) e Piazza Affari (-0.11%); praticamente invariate Londra e Francoforte che registrano un calo frazionale rispettivamente dello 0.03% e dello 0.01%.Euro che dopo aver raggiunto area 1.28 storna dai massimi di periodo e si riporta in chiusura di giornata in area 1.2750. Spread tra Btp e Bund stabile a 365 bp.

Decisamente negativa la seduta per Ws, che dopo un avvio poco mosso, vede prevalere la prese di beneficio dopo la positiva scorsa ottava: chiusura per tutti i listini inoltre sui minimi intraday, segnale che non fa ben sperare per la seduta odierna. Il future peggiore è quello tecnologico che cede l’1.03%, a seguire S&P500    (-0.61%), e Dj (-0.39%).

Tornando a Piazza Affari nonostante la performance del nostro indice praticamente invariata troviamo alcuni titoli davvero interessanti che hanno registrato ottime performance daily: ancora una volta maglia rosa di giornata è la banca senese Mps in salita di quasi sei punti rispetto alla vigilia, a seguire A2a (+4.94%), ottima giornata anche per il titolo del lusso Salvatore Ferragamo (+3.49%) che con il rialzo di ieri raggiunge così i nostri target rialzisti, bene anche Lottomatica (+3.28%), infine Atlantia (+2.90%) anch’essa giunta a contatto con importanti resistenze, ritraccia difatti leggermente dai massimi intraday. Trai i titoli in rosso il peggiore di giornata è Ansaldo che registra un -3.66%, riportandosi così in prossimità del supporto psicologico di area 6€, negativa anche Stm (-2.62%), Fiat Industrial (-2.03%), Finmeccanica (-1.94%) ed infine Saipem (-1.50%).

Per la giornata odierna dal punto di vista macroeconomico dovremo monitorare i dati che verranno diffusi relativi alla bilancia commerciale del Regno Unito (10.30), attese a -8.9B e soprattutto il medesimo dato in riferimento agli Usa, che avrà un impatto maggiori sui mercati finanziari, in pubblicazione alle ore 14.30, attese che stimano -44.2B. In agenda troviamo anche un incontro tra il Presidente della Bce Mario Draghi e il primo ministro greco Antonis Samaras.

 

Marco Dall’Ava

marco.dallava@xtb.it

XTB Italia

X- Trade Brokers Dom Maklerski non è responsabile di eventuali decisioni di investimento che vengono prese sotto l'influenza delle informazioni ricevuta tramite questa email. Nessuna delle informazioni presenti  può essere considerata come una raccomandazione, promessa o garanzia che l'investitore otterrà un profitto o minimizzare i rischi tramite l'utilizzo di informazioni presenti o come un invito ad investire su strumenti finanziari di cui non si ha una conoscenza appropriata.
Le transazioni in CFD sono ad alto rischio e possono causare perdite superiori l'investimento iniziale. Negoziare con le opzioni e contratti a termine richiede conoscenza degli strumenti finanziari e senso di responsabilità.

 

 




            

Altri articoli scritti da X Trade Brokers Italia

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades