FinanzaeDiritto sui social network
19 Maggio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




VISIOTRADE, DA OGGI LA SPESA AL SUPERMERCATO LA SI FA IN BARATTO

24 Gennaio 2014 - Autore: Redazione


Che l’Italia sia alle prese con un drastico calo dei  consumi è fatto risaputo. E tristemente anche. Calano le spese in benzina, caffè, aumentano le polizze assicurative, al punto che anche la più semplice delle autovetture si trasforma oggi in un bene di lusso di difficile mantenimento. Per non parlare del settore relativo a tempo libero, intrattenimento, turismo e ristorazione. Ma soprattutto dell’abbigliamento che,
nonostante i saldi in corso, prosegue il suo periodo nero faticando non poco a riprendersi rispetto agli altri. Ma la spesa, per dirla con il Manzoni, “s’ha da fare”. Se non quotidianamente, almeno una volta alla settimana. Specialmente  nel torinese, i carrelli dei supermercati girano quasi a vuoto all’interno
delle corsie e dei reparti degli stessi, e quando giungono alle casse pieni almeno per la metà – e spessissimo solo di generi di prima, stretta necessità –  è festa grande. Nasce così la "Giornata della Spesa in EuroCrediti”. Di che cosa si tratta? Della prima volta in assoluto, nella storia economica del nostro paese, in cui in un supermercato sarà possibile fare la spesa non in euro, bensì in valuta complementare: l’eurocredito, “coniato” da VisioTrade Spa, azienda italiana leader nel baratto fra imprese, nata a Collegno (TO) nel 2009, che da allora a oggi ha prodotto scambi commerciali in compensazione per un controvalore da capogiro: ben oltre 80 milioni di euro! "Il baratto fra imprese supplisce ancora una volta alle carenze strutturali dell'economia  tradizionale, assolvendo con formula piena alla funzione sociale per cui è nato. E' uno strumento equilibrato, efficace ed efficiente capace di rimettere in pista il mercato di un territorio grazie al meccanismo del processo di filiera, capace di correlare rapidamente e in maniera esatta esigenze e
opportunità", dichiara l'Ing. Cristiano Bilucaglia, Presidente di VisioTrade Spa.E il trend è destinato ad aumentare, grazie a un mercato parallelo creato proprio da VisioTrade Spa che comprende oltre 2.500 aziende per quasi l’85% delle categorie merceologiche esistenti. Un evento che si configura come esperimento di economia sociale, a sostegno di famiglie e PMI aderenti al circuito in cui compri ciò che ti serve pagandolo semplicemente con ciò che produci, che avrà luogo lunedì 27 gennaio, dalle ore 14.30 alle 19.00.
Protagonista assoluto il nuovo supermercato “La Lira” di Orbassano (TO), in via Riesi 6. L’iniziativa è iservata agli aderenti a VisioTrade Spa, i quali potranno acquistare nel commerce network sul portale www.visiotrade.com i buoni  del valore di 100,00 EuroCrediti l’uno e partecipare così a questa giornata
straordinaria, prima nel suo genere in Italia.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades