FinanzaeDiritto sui social network
30 Marzo 2017  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  area utenti  |  registrati

            




VALORE PROBATORIO DELLE SCRITTURE PRIVATE: IL PROBLEMA DELLA DISCIPLINA PROCESSUALE DELLE SCRITTURE PROVENIENTI DA TERZI ESTRANEI AL GIUDIZIO

29 Giugno 2011 - Autore: Studio legale avvocato Enrico Candiani


La Corte di Cassazione con sentenza a Sezioni Unite del 23 Giugno 2010 n. 15169 ha stabilito che le scritture private provenienti da terzi possono essere liberamente contestate, non dovendosi applicare la disciplina sostanziale di cui al’art. 2702 C.c. né quella processuale di cui all’art. 214 C.c. atteso che le stesse costituiscono prove atipiche il cui valore è puramente indiziario e in quanto...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login









            

Altri articoli scritti da Studio legale avvocato Enrico Candiani

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







Powered by Share Trading
Everlasting