corporatecounsel
FinanzaeDiritto sui social network
22 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Truffa pensioni: a Palermo riscuotevano le pensioni post morte

18 Luglio 2011 - Autore: Redazione

441 persone denunciate a Palermo. Riscuotevano le pensioni di persone decedute anche da decenni attraverso un complesso sistema di firme e documenti falsi direttamente allo sportello bancario.

 
Per la maggior parte dei casi i soldi finivano in tasca a parenti dei defunti che non ne dichiaravano la morte.
Eclatante il caso di una donna che per oltre 10 anni ha continuato a percepire la pensione della madre dichiarandola senza esitazione in vita. 
 
Il danno per l’erario è di circa 800 mila euro e i reati contestati vanno dalla truffa aggravata all’indebita percezione di erogazione ai danni dello Stato.
 

Tutti gli approfondimenti tematici sul lavoro e pensioni

 

Per approfondimenti e per scaricare gratis le nostre guide e newsletter di settore: www.finanzaediritto.it/registration.php

La redazione
wwww.finanzaediritto.it





            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting