xm zero
FinanzaeDiritto sui social network
20 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Storiografia dell’istante: Dialogo TV fra tradizione e modernitŕ

18 Aprile 2011 - Autore: Redazione


“Storiografia dell’istante”. Così Umberto Eco ha definito l’essenza del giornalismo. Storiografia che, grazie ad internet, punta a bruciare l’istante, a consegnare quest’ultimo ai fruitori quasi in tempo reale. Storiografia che, grazie alle web tv, diventa racconto visivo, immediato e raggiungibile da qualsiasi parte del Pianeta. 

Questo è l’obiettivo di Dialogo Tv, web tv nata il 13 settembre 2010 (www.dialogotv.it). Non si tratta di un canale televisivo come gli altri, ma di una vera e propria piattaforma multimediale in grado di fornire ogni giorno, ad ogni ora, servizi d'attualità, curiosità, rubriche e approfondimenti. Sempre online e da qualsiasi posto. Tempestiva e interattiva con video on demand e playlist a rotazione. Il tutto ad accesso illimitato e completamente gratuito. Per riceverla basta un computer e un collegamento a internet: a Milano come a New York, a Monza come a Londra, a Varese come a Tokyo. 
 
In pochi mesi di vita, Dialogo Tv vanta già un vasto archivio di notizie e interviste con i personaggi più noti del panorama politico, culturale, economico, sociale e sanitario lombardo e nazionale, nonché l’onore e onere di aver seguito eventi di prestigio internazionale in esclusiva. 
 
Costante è il rapporto con le istituzioni milanesi, provinciali e regionali e l’incontro con personalità di spicco del mondo letterario, cinematografico e artistico (bastino alcuni nomi: Gabriele Salvatores, Vittorio Sgarbi, Erri De Luca, Luis Sepùlveda, Ennio Morricone e Umberto Eco). 
 
E poi l’economia con l’appuntamento settimanale con Banca Leonardo e l’andamento borsistico, nonché il confronto continuativo con l’imprenditoria (Camera di Commercio, Assolombarda, Confcommercio, Unione Artigiani) e con l’associazionismo a tutti i livelli: sociale, cattolico, sindacale, culturale e operante nella salvaguardia dei diritti. Non manca il focus sulle realtà ambientali e sanitarie, nonché alle novità in campo medico, illustrate da primari ed esperti del settore. 
 
Secondo i dati relativi al mese di gennaio, Dialogo Tv è stata vista in 245 città in tutta Italia e in ben 43 Paesi nel mondo. Sono state registrate, nel primo mese dell’anno, 25.226 visualizzazioni di pagina con 4.229 visitatori unici e un tempo medio di permanenza nel portale di oltre sei minuti (fonte: Google Analytics). Risultato alquanto sorprendente per una realtà online, dove la durata media dei contatti si aggira normalmente attorno ai due minuti. 
 
Continua su Family Office n.2 - 2011
http://www.editricelefonti.it/familyoffice



            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento






cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting