directa
FinanzaeDiritto sui social network
19 Maggio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Sicurezza sul lavoro e ambiente, da Fondimpresa 22 milioni per la formazione

25 Marzo 2012 - Autore: ERREVI CONSULENZE di Roberto Varagnolo


Ventidue milioni di euro per la realizzazione di piani formativi volti a migliorare le competenze sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e sulle tematiche ambientali. A metterli a disposizione è Fondimpresa, associazione costituita da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil per promuovere la formazione continua dei quadri, degli impiegati e degli operai nelle aziende aderenti.

 

Tre scadenze per le richieste di accesso ai finanziamenti.

Dei 22 milioni messi a disposizione complessivamente, 16 sono destinati a progetti formativi per la salute e la sicurezza sul lavoro, suddivisi in due tranche da otto milioni di euro: la prima per il finanziamento dei piani presentati entro la scadenza del 16 aprile e la seconda per quelli per cui sarà fatta domanda tra il 17 settembre e il 16 ottobre 2012. Nel caso dei piani relativi alla formazione sui temi dell'ambiente, invece, le domande dovranno essere presentate nel periodo compreso tra il 19 aprile e il 31 maggio e i fondi a disposizione sono pari a sei milioni di euro. La presentazione delle domande deve avvenire esclusivamente tramite posta elettronica certificata all'indirizzo presentazione@avviso.fondimpresa.it.

 

Ogni attività deve coinvolgere almeno 80 lavoratori.

La conclusione delle attività formative deve avvenire entro 11 mesi dalla data di ricevimento della comunicazione di ammissione al finanziamento. Le azioni formative devono avere una durata di norma non inferiore alle otto ore e non superiore alle 80 ore. Nel caso della formazione sulle tematiche ambientali, però, la durata può arrivare fino a un massimo di 400 ore, ma solo nell'ambito di percorsi che si concludono con l'acquisizione di competenze verificate e certificate. Ciascun piano deve prevedere la partecipazione di almeno cinque aziende aderenti a Fondimpresa beneficiarie della formazione e di un numero di lavoratori non inferiore a 80. Su richiesta di Fondimpresa, i soggetti attuatori del piano sono tenuti a mettere a disposizione il materiale realizzato nell'ambito delle attività, che il fondo può utilizzare per altre attività formative a vantaggio delle aziende aderenti.

 

A ogni piano un importo compreso tra 60mila e 180mila euro.

Ogni piano formativo può riguardare un solo ambito, deve essere condiviso con accordo sottoscritto da rappresentanze delle parti sociali riconducibili ai soci di Fondimpresa, a livello aziendale, territoriale e/o di categoria, e sarà finanziato con un importo compreso tra i 60mila e i 180mila euro. L'erogazione avverrà con un anticipo fino al 70% dell'importo del finanziamento, da richiedere entro 120 giorni dalla data di comunicazione di ammissione, mentre il saldo sarà versato entro 60 giorni dall'approvazione della rendicontazione finale da parte di Fondimpresa.

 

Per i dettagli relativi alle modalità di partecipazione e alle procedure di erogazione dei fondi è possibile consultare il testo integrale dell'Avviso n. 1/2012 e gli allegati disponibili sul sito di Fondimpresa.




            

Altri articoli scritti da ERREVI CONSULENZE di Roberto Varagnolo

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades