cfsrating
FinanzaeDiritto sui social network
23 Luglio 2017  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  area utenti  |  registrati

            




Risarcimento del danno esistenziale conseguente al demansionamento

1 Gennaio 2007 - Autore: Redazione
A seguito della sentenza delle sezioni unite civili della corte di cassazione (sentenza n. 6572 del 24 marzo 2006) diventa più difficile per i lavoratori ottenere il risarcimento del c.d. "danno esistenziale" conseguente al demansionamento. Infatti devono provare con ogni mezzo le caratteristiche del pregiudizio, la durata e le frustazioni legate alle aspettative di progressione...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login









            

Ultimi commenti degli utenti

Lavoro pubblico privatizzato e non privatizzato.DisparitÓ di trattamento.Sentenza di condanna datoriale alla reintegra esclusivamente nelle mansioni precedentemente svolte,eseguita,ritenuta successivamente non coercibile dallo stesso giudice del lavoro di I░grado (bisognerebbe attendere il pronunciamento definitivo).Analoga sentenza emessa dal TAR subito eseguita tramite commisario ad acta in conformitÓ alla recente riforma.Vedere http://www.areagiuridica.com

30 Maggio 2009 ore 14:43:46 - giuliano bianchisi



cfsrating


Powered by Share Trading
Everlasting