FinanzaeDiritto sui social network
3 Settembre 2015  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  area utenti  |  registrati

            




rimborso buoni fruttiferi cointestati con p.f.r. in caso di decesso di un contitolare

28 Novembre 2011 - Autore: avv. Emma Iocca & avv. Raffaella Chiappetta


I buoni fruttiferi postali rappresentano una delle forme di risparmio più in uso tra le famiglie italiane. Merito della forza persuasiva di Poste Italiane che li pubblicizza come titoli che godono della garanzia dello Stato e che permettono dunque di dormire sonni tranquilli. Di loro si dice che “assicurano rendimenti ridotti, certo, ma senz’altro costanti e garantiti nel tempo”. Si apprezza poi...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login









            

Altri articoli scritti da avv. Emma Iocca & avv. Raffaella Chiappetta

Ultimi commenti degli utenti

Salve,i miei genitori hanno dei buoni fruttiferi postali cointestati con la clausola pfr. Ora,in caso di decesso di uno di essi,? possibile che l'altro disponga dei buoni a suo piacimento senza dover rendere conto agli eredi?Grazie

11 Febbraio 2013 ore 09:20:34 - raffaele

io sono invalido civile con 276 al mese di pensione e vivo con i risparmi di una vita dei miei genitori che sono morti alcuni anni fa le sembra giusto che non posso piu vivere perche ho parecchi buoni intestati a me e ai miei genitori ho un fratello sposato che abita a milano con 2 stipendi alla morte dei miei genitori si e presa la metta di eredita e ora vuole anche la parte dei buoni che sono anche i miei risparmi della mia pensione io abito a favignana in via florio n 3 vorrei che qualcuno mi invia quyalche lettera per vedere come mi posso muovere e avere i miei diritti

29 Giugno 2013 ore 11:49:58 - antonio bruno

rimborso di BFP con cpfr (del CNR) dopo decesso dell'intestatario gli eredi siamo la moglie e i due figli, ora va ben portare l'atto di notoriet? e i moduli vari firmati, ma per la riscossione pretendono la presenza di tutti e tre non accettando alcuna delega verso di me: Questo comporta lo spostamento di un figlio di ben 600 km. E' possibile obbligare le poste ad accettare la firma di mio figlio presso l'ufficio postale della sua citt?? e autorzzarmi alla riscossione ed eventualmente al versamento della sua quota sul suo conto banco posta??? grazie per l'informazione

25 Ottobre 2013 ore 16:07:31 - luisa pini

rimborso di BFP con cpfr (del CNR) dopo decesso dell'intestatario gli eredi siamo la moglie e i due figli, ora va ben portare l'atto di notoriet? e i moduli vari firmati, ma per la riscossione pretendono la presenza di tutti e tre non accettando alcuna delega verso di me: Questo comporta lo spostamento di un figlio di ben 600 km. E' possibile obbligare le poste ad accettare la firma di mio figlio presso l'ufficio postale della sua citt?? e autorzzarmi alla riscossione ed eventualmente al versamento della sua quota sul suo conto banco posta??? grazie per l'informazione

25 Ottobre 2013 ore 16:08:08 - luisa pini





Powered by Share Trading
DigEAT2015

Everlasting