cfsrating
FinanzaeDiritto sui social network
29 Maggio 2017  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  area utenti  |  registrati

            




Ridotto l'acconto IRPEF di novembre

24 Novembre 2011 - Autore: MIRELLA COLCELLI - Commercialista


<p style="text-align: justify;"><!--[if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:HyphenationZone>14</w:HyphenationZone> <w:Compatibility> <w:BreakWrappedTables/> <w:SnapToGridInCell/> <w:WrapTextWithPunct/>...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login









            

Altri articoli scritti da MIRELLA COLCELLI - Commercialista

Ultimi commenti degli utenti

La riduzione del 17 per cento per gli acconti di novembre spetta a tutte le persone fisiche ed è applicabile, oltre che per l'IRPEF, anche per la cedolare secca e per l'imposta sostitutiva del 20 per cento dovuta dai contribuenti in regime dei minimi, esercenti impresa, arte o professione (articolo 1 della legge n. 244 del 2007). La conferma è arrivata nella giornata di venerdì attraverso un comunicato dell'Agenzia delle Entrate e, sempre nella stessa giornata, è stato anche pubblicato sulla «Gazzetta Ufficiale» n. 275 del 25 novembre il provvedimento di proroga del 17 per cento (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 novembre 2011 - «Differimento del versamento dell'acconto IRPEF per gli anni 2011 e 2012»).

28 Novembre 2011 ore 11:22:56 - Luciano Chiari



cfsrating


Powered by Share Trading
Everlasting