bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
23 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Report 2011 dell’UE sulle pensioni europee: modello sociale sulle pensioni inadeguato

27 Luglio 2011 - Autore: Redazione

La crisi economica e finanziaria degli ultimi anni ha reso poco sostenibile il modello sociale europeo sulle pensioni. Questo il monito che è stato lanciato dal Green Paper sul sistema previdenziale europeo realizzato dal Commissariato dell’Unione Europea agli affari sociali.

Il report delinea i maggiori problemi a livello previdenziale per l’Unione Europea ma non può proporre soluzioni in quanto si tratta di questioni di rilevanza nazionale e non europea.

L’unico suggerimento è quello di non incitare i prepensionamenti che non creano posti di lavoro secondo la Commissione. Viene reperita come causa la crisi economica, più che il permanere di lavoratori anziani per la difficoltà dei giovani di entrare nel mondo del lavoro.

Nel 2008 il rapporto fra pensionati e lavoratori era 1 a 4. Nel 2060 viene prospettato un dimezzamento del rapporto che diventerà di 1 a 2. La Commissione Affari Sociali ha calcolato che i rapporti attuali rimarrebbero immutati solo se nel 2040 si andasse in pensione a 67 anni e nel 2060 a 70 anni.   

La Commissione ha comunque deciso di prolungare i tempi di consultazione fino al 15 novembre in modo da poter proporre suggerimenti per non abbassare gli importi della pensione in modo eccessivo e salvare comunque il sistema pensionistico.

Risultato inaspettato per l’Italia che come nazione si aggiudica un ottimo posto fra le nazioni virtuose per quanto riguarda il sistema pensionistico. E’ fra i pochi paesi che secondo le proiezioni ridurrà l’importo del Pil dedicato alle pensioni entro il 2060.

 

Per tutti gli approfondimenti tematici su lavoro e pensioni

 

Per approfondimenti e per scaricare gratis le nostre guide e newsletter di settore: www.finanzaediritto.it/registration.php

 

La redazione

www.finanzaediritto.it 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting