ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
26 Marzo 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Quotazione Pmi, siglata partnership tra Ir Top Consulting e Mediocredito Trentino

14 Marzo 2019 - Autore: Matteo Zucchini


Allo scopo di supportare le piccole e medie imprese nell’accesso al capitale di rischio, attraverso la quotazione su Aim Italia, oggi è stato siglato un accordo tra Ir Top Consulting e Mediocredito Trentino.

 

Dettaglio

 

Le aree geografiche delle due aziende sono tutte le Pmi  presenti nel Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna  per l’accesso al capitale di rischio attraverso la quotazione su Aim Italia.

 

Aim Italia è la piattaforma riservata agli investitori istituzionali e professionali e alle aziende che vogliono quotarsi sul mercato della Borsa Italiana dedicato alle Pmi. Grazie alla richiesta di minori requisiti in fase di ammissione e ai minori adempimenti post quotazione, Aim Italia rappresenta lo strumento ideale per rispondere alle esigenze finanziarie delle Pmi italiane che hanno l’obiettivo di ampliamento della visibilità e di raccolta di capitale per la crescita e l’internazionalizzazione.  

 

Approfondimento

“Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto che conferma la mission che ci ha contraddistinto sin dalla nostra nascita: aiutare le Pmi nella ricerca di capitale per la crescita attraverso l’accesso alla Borsa. Alla luce delle condizioni vantaggiose di contesto, la quotazione su Aim si configura oggi come lo strumento finanziario più efficace per raccogliere capitale in equity a sostegno di tutte le società che vogliono svilupparsi in Italia e all'estero e ampliare la propria quota di mercato“, ha affermato Anna Lambiase, amministratore delegato di Ir Top Consulting.

 

“Questo accordo va nell’ottica di rafforzare ulteriormente il legame con la clientela corporate con un servizio di consulenza specifico per le Pmi interessate ad approcciare il mercato dei capitali e in particolare la quotazione nel comparto Aim Italia. Credo sia un’opportunità importante per le Pmi del nord-est che va seguito con particolare attenzione e professionalità per questi motivi abbiamo deciso di collaborare con un partner altamente qualificato, la Ir Top Consulting, società con

un’importante esperienza sul mercato dei capitali e nella quotazione diretta”, ha affermato Diego Pelizzari, Direttore Generale di Mediocredito Trentino Alto Adige.

 

Secondo l’Osservatorio AIM Italia, il mercato AIM Italia, che negli ultimi anni ha registrato il maggior numero di collocamenti, conta 115 società a marzo 2019, con un giro d’affari di 4,6 miliardi e una capitalizzazione di 6,6 miliardi di euro. Il 2018 è stato un anno record con 26 nuove quotazioni, di cui 19 aziende e 7 SPAC. Dalla nascita di AIM Italia ad oggi i capitali raccolti in IPO (equity) sono pari a Euro 3,6 miliardi, di cui, in media, il 93% è proveniente da una nuova emissione di titoli. La raccolta complessiva, incluse le successive operazioni sul secondario, è pari a 4,2 miliardi di euro. L’identikit della società AIM Italia presenta, in media, ricavi pari a 39 milioni di euro (+11% rispetto al 2016), un EBITDA Margin del 13,6%, capitali raccolti pari a 7,5 milioni di euro, una capitalizzazione per 39 milioni di euro e un flottante post quotazione pari al 30% (SPAC escluse).

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento










cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades