bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
24 Gennaio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Produzione Industriale Uk ai minimi da ottobre 2013

11 Gennaio 2019 - Autore: Redazione


Su base annuale la produzione industriale inglese è crollata al di sotto delle aspettative attestandosi a -1,5%. Le attese volevano il dato a -0,7%, in ripresa rispetto al precedente che era di -0,9%.

Su base mensile il dato ha evidenziato invece una lieve ripresa rispetto la rilevazione precedente attestandosi a -0,4%, a fronte di un dato negativo per 0,5% ma sotto le attese che lo volevano a +0,3%.

Andamento

Il dato, su base annuale, si è attestato all’interno di un trend discendente iniziato nel mese di maggio quando era pari al 2,9%. La rilevazione odierna ha affondato l’indice della produzione industriale inglese, portandola al livello più basso da ottobre 2013. Il valore massimo negli ultimi 5 anni è stato registrato a dicembre 2017.

La rilevazione mensile invece ha mostrato un rallentamento del trend discendente iniziato nel mese di agosto quando il valore era dello 0,4%

Reazione del Mercato

Nonostante il dato negativo la sterlina si è apprezzata, per poi rafforzarsi ulteriormente alle ore 11.50 a seguito della notizia che la data della Brexit verrà posticipata oltre il 29 marzo. Il motivo della posticipazione? Sei documenti essenziali devono essere approvati prima dell’uscita dall’Europa e la deadline attuale risulta essere stretta al Parlamento inglese. Nel momento in cui si scrive la sterlina guadagna lo 0,50% contro il dollaro americano (1,2814) per un incremento di 64 pip. Gbp-Usd si trova sui livelli massimi dal 26 novembre 2018. Infine euro sterlina perde lo 0,22% a 0.89.

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento









cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades