xm zero
FinanzaeDiritto sui social network
20 Maggio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




PRIMI SUI MOTORI: L'ASSEMBLEA STRAORDINARIA APPROVA LE DELEGHE AL CDA PER L'AUMENTO DI CAPITALE

31 Luglio 2014 - Autore: Redazione


L’Assemblea Straordinaria di Primi sui Motori, riunitasi il 30 luglio 2014 presso la sede sociale, ha deliberato l’attribuzione della delega al Consiglio di Amministrazione della facoltà di aumentare il capitale sociale in opzione, in forma scindibile a pagamento, anche in più tranches, per un importo massimo di Euro 4,9 Milioni comprensivo di sovrapprezzo, da eseguirsi entro il 30 giugno 2019. Le azioni, aventi le medesime caratteristiche di quelle in circolazione alla data di emissione, saranno offerte in opzione agli azionisti secondo i termini e le modalità che saranno di volta in volta determinati dal Consiglio di Amministrazione.

L’Assemblea Straordinaria ha altresì deliberato la delega al Consiglio di Amministrazione della facoltà di aumentare il capitale sociale, senza diritto di opzione, in forma scindibile, per un importo massimo di Euro 4,9 Milioni, comprensivo di sovrapprezzo, da eseguirsi anche in più tranches entro il 30 giugno 2019, da liberarsi mediante conferimenti in natura di partecipazioni di società di capitali aventi oggetto analogo o affine a quello della Società o aziende o beni comunque funzionali allo sviluppo dell’attività.

L’Assemblea ha inoltre deliberato di incrementare la riserva legale sino alla sua capienza massima di Euro 276.332,00, pari al 20% del capitale sociale di Euro 1.381.664,00, a valere sulla riserva sovrapprezzo azioni onde rendere quest’ultima disponibile e far valere su di essa eventuali acquisti di azioni proprie.

Infine, l’Assemblea, in seguito alla revoca della delibera assunta in data 19 aprile 2013 in materia di acquisto e disposizione di azioni proprie, ha deliberato una nuova autorizzazione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2357 del Codice Civile per un periodo di 18 mesi a decorrere dalla data del 30 luglio 2014 – al fine di ottimizzare la struttura del capitale in un’ottica di massimizzazione della creazione di valore – ad acquistare azioni proprie entro un massimale rotativo (per ciò intendendosi il quantitativo massimo di azioni proprie di volta in volta detenute in portafoglio) di n. 50.000 (cinquantamila) azioni ordinarie Primi sui Motori ad un prezzo unitario, comprensivo degli oneri accessori di acquisto, non inferiore nel minimo del 30% e non superiore nel massimo del 30% rispetto al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di borsa del giorno precedente ogni singola operazione. L’acquisto dovrà essere effettuato mediante l’utilizzo della riserva sovrapprezzo azioni, resa disponibile dalla precedente delibera assunta che ha elevato l’importo della Riserva Legale ad un quinto del capitale sociale, nel rispetto della vigente normativa.

L’Assemblea ha altresì autorizzato il Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2357-ter del Codice Civile, senza limiti di tempo, a decorrere dalla data del 30 luglio 2014, ad alienare, in una o più volte, e con qualunque modalità risulti opportuna, azioni proprie ad un prezzo unitario non inferiore nel minimo del 30% rispetto al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di borsa del giorno precedente ogni singola alienazione e comunque non inferiore al valore unitario per azione del patrimonio netto della Società risultante di volta in volta dall’ultimo bilancio approvato.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades