Stocks it
FinanzaeDiritto sui social network
17 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Mondo rosa: donne che aiutano altre donne

20 Gennaio 2014 - Autore: Redazione


Catanzaro, Centro Antiviolenza, meglio conosciuto il nome di Mondo Rosa. Si tratta di una struttura protetta che offre calore e accoglienza di una casa alle donne e ai loro bambini: è una comunità che trasmette la sensazione di sentirsi in famiglia, un luogo in cui le operatrici non si dichiarano psicologhe né sociologhe né assistenti sociali, bensì donne che aiutano altre donne.

 

La scrittrice Marta Lock, che tanto sta appassionando con i suoi romanzi i lettori ed i critici letterari italiani, ha deciso di sostenere attivamente  il Centro Antiviolenza, convogliando il proprio impegno sociale nella loro realtà, tanto che il direttivo della comunità ha fortemente voluto la sua visita protrattasi per ben cinque giorni.

Il calore dei catanzaresi si è fatto sentire anche con gli organi di stampa nel giorno della presentazione del romanzo della scrittrice Ritrovarsi a Parigi del 16 gennaio presso la Sala Consiliare Comunale, quando sono intervenute numerose autorità locali tra cui il Presidente regionale del Coisp, la responsabile dell’Ufficio Pari Opportunità del Coisp Anna Abbenante, l’Assessore alle Politiche Sociali Caterina Salerno e la Commissaria della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro, per esprimere la loro gratitudine per l’attenzione e l’impegno dimostrati nei confronti di questa operosa realtà locale.

 “Come personaggio pubblico posso sfruttare la mia visibilità per far conoscere il più possibile il piccolo centro catanzarese, e cercare di convogliare , grazie all’aiuto di tutti, lettori e non, il maggior quantitativo di donazioni, perché ce n’è tanto bisogno” ha dichiarato Mrta Lock, tanto che il 20% del ricavato di tutte le copie vendute durante il suo periodo di permanenza e nei due mesi seguenti, acquistabili rivolgendosi direttamente all’amministrazione del Centro Calabrese di Solidarietà o alla sede di Villa Emilia, sarà devoluto al Centro Antiviolenza. Idem per la sua raccolta di aforismi, I pensieri della sera.

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting