xm zero
FinanzaeDiritto sui social network
20 Maggio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




LE IMPRESE E LA SFIDA DELL'INTERNAZIONALIZZAZIONE VERSO EXPO 2015: IL 27 APRILE FORUM DEI COMMERCIALISTI DI MILANO

23 Aprile 2015 - Autore: Redazione


L’internazionalizzazione come leva indispensabile per il futuro delle imprese italiane: a pochi giorni dal debutto di Expo 2015 l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano organizza il Forum “L’efficienza del sistema economico e normativo italiano per assicurare lo sviluppo internazionale delle imprese” che si terrà lunedì 27 aprile dalle 9 alle 13.30 a Palazzo Cusani, via Brera 13.       

Il Convegno – che si svolge con il patrocinio di FENCO, Federazione Nazionale dei Consoli -  è tra i principali appuntamenti del ciclo “Verso Expo 2015”, un percorso di approfondimento voluto dall’Ordine di Milano per supportare professionisti e imprese lungo tutto il corso della manifestazione.

Gli ultimi dati di scenario sull’internazionalizzazione, nonostante la crisi che ha afflitto la nostra economia, stanno dando segnali incoraggianti.
La presenza delle multinazionali italiane all'estero è rilevante e geograficamente diffusa: nel 2012, 21.830 controllate in 160 paesi impiegano oltre 1,7 milioni di addetti e fatturano 546 miliardi di euro. Nel biennio 2013-2014 si conferma la tendenza verso una crescente internazionalizzazione del sistema produttivo italiano, trainata dai principali gruppi multinazionali, più forte nei servizi, 63,5%, che nell'industria, 54,1% (dati Istat).
Per quanto riguarda i flussi commerciali con l’estero, a febbraio 2015, rispetto al mese precedente, si rileva un +2,5% per le esportazioni e un +0,6% per le importazioni (dati Istat).

Anche il settore agroalimentare italiano mostra segnali positivi: l’analisi recentemente diffusa da Coldiretti sulla base dei dati Istat del commercio estero 2014, ha evidenziato come lo scorso anno le esportazioni di prodotti agroalimentari e bevande nazionali abbiano raggiunto il valore di 34,3 miliardi, con un aumento del 2,4% rispetto al 2013.

E’ quindi fondamentate conoscere i principali strumenti con cui le aziende del nostro Paese possono aggredire la sfida dell’internazionalizzazione. Grazie all’apporto di esponenti delle Istituzioni, del mondo accademico, delle professioni e delle aziende di eccellenza italiane nonché al contributo di professionisti esperti del settore, nel corso del Convegno sarà approfondito lo scenario economico in cui si colloca Expo 2015,  insieme all’incidenza degli aspetti normativi e fiscali nei processi di internazionalizzazione. La tavola rotonda conclusiva offrirà elementi utili a chiarire come i prossimi mesi possano essere l’occasione per superare gli ostacoli nei rapporti economici internazionali.
 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades