BBLTRANSLATION è pioniera nella traduzione giurata con firma  digitale. È la prima impresa che offre il servizio di traduzione giurata digitale con validità legale.
FinanzaeDiritto sui social network
2 Ottobre 2014  le interviste  |  professionisti  |  web tv  |  forum  |  chi siamo  |  area utenti  |  registrati

            




L'amministratore di società di capitali: danni e responsabilità prospettati a un giudice.

30 Aprile 2009 - Autore: STUDIO LEGALE VILLARI


<div style="line-height: 12pt; text-align: justify"><span style="color: blue"> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">Ripercorrendo i principi che regolano i doveri e le responsabilit&agrave; degli amministratori in una societ&agrave; a responsabilit&agrave; limitata come enunciati dall&rsquo;art. 2476 c.c. ritroviamo l&rsquo;obbligo di osservanza della &ldquo;legge&rdquo; e dell&rsquo; &ldquo;atto costitutivo&rdquo;.</span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">Fuori di ogni dubbio, l&rsquo;enunciazione &egrave; di estrema precisione, implicando la sottoposizione dell&rsquo;amministratore ad una diligenza che non &egrave; quella dell&rsquo;uomo medio come indicata nell&rsquo;art 1176 c.c., bens&igrave; quella del professionista, come precisato dal secondo comma dell&rsquo;art 1176 c.c. (cfr.<i>Tribunale di Santa Maria Capua Vetere del 15.11.04).</i></span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">Proseguendo vi &egrave; il dovere di informarsi e di prendere adeguate decisioni. Di tal che la dottrina ha ritenuto che se l&rsquo;attivit&agrave; principale consiste nella vendita di automobili, l&rsquo;amministratore dovr&agrave; correttamente attivarsi al fine della rivendita di un&rsquo;auto, accertando la identit&agrave; e la solvibilit&agrave; dell&rsquo;acquirente. Mentre se l&rsquo;attivit&agrave; principale della societ&agrave; amministrata &egrave; un campeggio, e dunque ricezione turistica, l&rsquo;amministratore deve attivarsi al fine di rendere la struttura cha gestisce operante e ricettiva.</span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">Per qualificare e quantificare i danni prodotti da un amministratore e la corrispondente responsabilit&agrave;, nei confronti del socio e della societ&agrave;, ricordiamo che &ldquo;Danno&rdquo; &egrave; qualsiasi diminuzione patrimoniale verificatasi in conseguenza di azioni od omissioni poste in essere dagli amministratori nel corso della loro gestione.</span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">Tra il danno prodotto e la violazione del dovere di osservanza della legge e dell&rsquo;atto costitutivo vi deve essere un <u>nesso di causalit&agrave;</u> che si riscontra quando il nocumento non si sarebbe verificato se il comportamento dell&rsquo;amministratore fosse stato conforme agli obblighi.</span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">Il danno, correttamente enunciato come danno emergente e lucro cessante, si &egrave; ripercuote quindi sui soci e sulla societ&agrave;.</span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">All&rsquo;amministratore, pertanto, deve essere accollato il risarcimento che si pone quale conseguenza diretta e immediata delle commesse violazioni e nella misura equivalente al <u>deterioramento patrimoniale</u> che non si sarebbe verificato se la condotta illecita degli amministratori non fosse stata attuata. Dovranno individuarsi sia la <b><u>colpa</u> </b>che il <b><u>dolo</u> </b>&nbsp;<u>della condotta dell&rsquo;amministratore</u> che segnano il nesso di causalit&agrave; tra azione e danni ai soci e alla societ&agrave;. Il lucro cessante, dunque, sono in un&rsquo;attivit&agrave; stagionale di ricezione turistica, le affluenze ridotte e azzeratesi nel corso degli anni, dato l&rsquo;aspetto della struttura, evidentemente fuori dei canoni minimi di manutenzione. </span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">Ecco un grafico che mostra come una gestione di attivit&agrave; di ricezione turistica sia precipitosamente calata da oltre &euro;. 30.000 di valore della produzione a meno di &euro;. 15.000.</span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue"><span style="font-size: 12pt; color: blue; font-family: &quot;Times New Roman&quot;; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-ansi-language: IT; mso-fareast-language: IT; mso-bidi-language: AR-SA"><v:shapetype id="_x0000_t75" coordsize="21600,21600" o:spt="75" o:preferrelative="t" path="m@4@5l@4@11@9@11@9@5xe" filled="f" stroked="f">&nbsp;<img src="http://www.agarden.it/images/grafico.JPG" alt="" /></v:shapetype></span></span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">In conclusione al tribunale andr&agrave; chiesto di: 1) accertare e dichiarare le gravi responsabilit&agrave; dell&rsquo;amministratore rispetto ai fatti occorsi e illustrati nel corpo dell&rsquo;atto.</span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">2) Condannare, per l&rsquo;effetto, l&rsquo;amministratore al risarcimento di tutti i danni subiti dalla societ&agrave; a seguito della propria <i>mala gestio</i>, nella misura che sar&agrave; accertata in corso di causa&nbsp;anche a mezzo di apposita C.T.U. che sin d&rsquo;ora si chiede nei termini sopra prospettati.</span></div> <div style="line-height: 12pt"><span style="color: blue">Avv. Maria Giovanna Villari</span></div> </span></div>



            

Altri articoli scritti da STUDIO LEGALE VILLARI

Ultimi commenti degli utenti

BUONGIORNO SONO STRAGNIERA E HO BISOGNO DI UN PERMISSO DI SOGGIORNO POSSO FARE CON QUESTE TIPO DI LAVORO?GRAZIE

10 Settembre 2009 ore 09:27:55 - ANA CLAUDIA LIMA

faccio parte di una società commerciale, ho subito un furto dal mio socio come amministratore di danaro, a quele legge mi potrei applicare

19 Settembre 2009 ore 02:22:18 - alessio cione





Powered by Share Trading
Everlasting