cloud.infinox 2018
FinanzaeDiritto sui social network
15 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




La sanatoria per colf e badanti

24 Settembre 2009 - Autore: Saitta Rag. Angelo


E’ stata la novità dell’estate, ha tenuto banco sui giornali e nei telegiornali, parliamo di sanatoria colf e badanti. L’operazione è legiferata dal DL 78/2009 convertito in Legge 102 dello Stato, riguarda i lavoratori a nero che lavorano in Italia da almeno 3 mesi prima del 30 giugno 2009. E’ cominciata con il versamento forfait di agosto, continua con la presentazione delle domande: i termini sono stati aperti il 1° settembre e si chiuderanno il 30 c.m. Uno degli aspetti più significativi della sanatoria è la sospensione dei procedimenti penali e amministrativi a carico sia del datore di lavoro che del lavoratore. Il comma 8 dell’articolo 1-ter stabilisce, infatti, la sospensione di detti procedimenti dal 5 agosto 2009 fino alla conclusione del procedimento. La procedura si completa con la sottoscrizione del contratto di soggiorno, la comunicazione obbligatoria di assunzione all’Inps, il rilascio del permesso di soggiorno, che comportano, per tutte le parti in causa, l’estinzione dei reati e degli illeciti amministrativi relativi alle violazioni in materia di soggiorno e lavoro irregolare, anche se di natura previdenziale, assistenziale, fiscale, finanziario. La circolare 7 agosto 2009, n. 10 del Ministero dell’interno e Ministero del lavoro SOGGETTI INTERESSATI Possono accedere alla sanatoria i seguenti datori di lavoro:  cittadino italiano;  cittadino di un Paese appartenente all’Unione Europea;  cittadino extracomunitario in possesso del titolo di soggiorno di cui all’art. 9 del Testo unico per l’Immigrazione (permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo) nonché cittadino extracomunitario titolare di carta di soggiorno in quanto familiare di cittadino comunitario (Dlgs n. 30/2007). La dichiarazione di emersione può essere presentata esclusivamente a favore dei lavoratori extracomunitari che, alla data del 30 giugno 2009, erano occupati irregolarmente da almeno 3 mesi come addetti al lavoro domestico di sostegno al bisogno familiare o all’assistenza di persone affette da patologie o handicap che ne limitano l’autosufficienza e continuano ad essere occupati nello svolgimento delle attività sopra specificate, al momento della presentazione della domanda. Và trasmessa dal 1° al 30 settembre 2009; non sono state fissate quote massime di ammissione delle domande, si può presentare per un numero massimo di tre lavoratori (n. 1 colf e n. 2 badanti). Lavoro di sostegno al bisogno familiare Per il lavoro domestico di sostegno al bisogno familiare, è possibile presentare una sola domanda per ciascun nucleo familiare ed è necessaria, a pena di inammissibilità dell’istanza, l’attestazione del possesso di un reddito imponibile (risultante dalla dichiarazione dei redditi per l’anno 2008) non inferiore a 20.000 euro annui in caso di famiglia composta da un solo soggetto percettore di reddito, ovvero di un reddito complessivo non inferiore a 25.000 euro per i nuclei familiari con più soggetti conviventi percettori di reddito. La documentazione relativa all’attestazione del reddito dovrà essere esibita, a pena di inammissibilità della domanda, allo Sportello Unico. Assistenza a persone affette da patologie o handicap Per l’assistenza a persone affette da patologie o handicap che ne limitano l’autosufficienza, è possibile presentare una o due domande per nucleo familiare (anche per assistere componenti della famiglia non conviventi), purché venga prodotta allo Sportello Unico per l’Immigrazione, pena l’inammissibilità della domanda, una certificazione, rilasciata dalla struttura sanitaria pubblica o da un medico convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale, che attesti la sussistenza della limitazione dell’autosufficienza della persona per cui si richiede l’assistenza al momento in cui è sorto il rapporto di lavoro con il cittadino extracomunitario. Non è, invece, necessario produrre una nuova certificazione medica di quei cittadini per i quali viene richiesta l’assistenza, già riconosciuti in precedenza invalidi: è sufficiente esibire la documentazione relativa all’accertamento dello stato di invalidità civile, rilasciata dalle competenti Commissioni sanitarie nei riguardi del soggetto che dovrà essere assistito. Nel caso in cui si presentino due dichiarazioni per assistere la stessa persona, la certificazione medica in parola dovrà attestare anche la necessità di avvalersi di due lavoratori per lo svolgimento dell’attività di assistenza. Contributo forfetario Il contributo forfetario di 500 euro per ciascun lavoratore deve essere stato versato nei termini previsti a mezzo F24 versamenti con elementi identificativi presso gli sportelli bancari, gli uffici postali o con modalità online. Modalità di presentazione Il datore di lavoro deve presentare, esclusivamente in via telematica, la dichiarazione di sussistenza del rapporto di lavoro domestico o di assistenza con il cittadino extracomunitario allo Sportello Unico per l’Immigrazione presso la PrefetturaUTG competente del luogo ove si svolge detto rapporto, utilizzando le modalità informatiche reperibili sul sito internet del Ministero dell’interno www.interno.it . La data effettiva della dichiarazione sarà quella indicata nella e-mail che il sistema informatico provvede ad inviare all’indirizzo di posta elettronica associato all’utente che ha effettuato la richiesta. Ai fini di garantire la trasmissione esclusivamente su connessione protetta della ricevuta, la stessa sarà resa disponibile all’interno del sito web nell’area elenco domande inviate. Copia della stessa ricevuta dovrà essere consegnata a cura del datore di lavoro al lavoratore ai fini dell’attestazione dell’avvenuta presentazione della domanda di emersione. La ricevuta ha codici univoci di identificazione che consentiranno di verificare l’autenticità formale dei dati presenti nella stessa così da contrastare qualsiasi tentativo di falsificazione. Sportello Unico Lo Sportello Unico per l’Immigrazione riceverà le domande dal sistema informatico del Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione del Ministero dell’interno a partire dal 10 ottobre 2009 secondo l’ordine cronologico di ricezione; verrà, quindi, verificato il rispetto della normativa, diversamente le domande saranno considerate irricevibili. Al riguardo, si precisa che sarà controllato il numero di domande presentate su tutto il territorio nazionale. Verrà, altresì, acquisito dalla Questura il parere sull’insussistenza di motivi ostativi al rilascio del permesso di soggiorno al lavoratore extracomunitario; solo dopo saranno convocate le parti per gli ulteriori adempimenti: 1) verifica della corrispondenza delle dichiarazioni rese informaticamente nell’istanza acquisita dal sistema con quelle che risultano dalla documentazione che deve essere esibita dalle parti; 2) acquisizione della copia della certificazione medica, nel caso in cui la dichiarazione di emersione riguardi l’attività di assistenza alla persona; 3) verifica della sussistenza del requisito reddituale, previa esibizione da parte del datore di lavoro della dichiarazione relativa ai redditi dell’anno 2008, nel caso in cui la dichiarazione di emersione riguardi l’attività di sostegno al bisogno familiare; 4) verifica dell’avvenuto versamento del contributo forfetario di 500 euro, mediante consegna della copia della ricevuta da parte del datore di lavoro; 5) verifica del codice identificativo della marca da bollo. Successivamente, si procede alla stipula del contratto di soggiorno attraverso la sottoscrizione dell’apposito modello da parte del datore di lavoro e del lavoratore. Al lavoratore viene consegnato il modello 209 da presentare, per la richiesta del permesso di soggiorno, con le consuete modalità, all’Ufficio Postale. Nell’ipotesi di mancata presentazione della documentazione o di presentazione di documentazione priva dei requisiti previsti dalla legge, si procederà al rigetto dell’istanza. Si precisa che, in caso di irricevibilità, archiviazione o rigetto delle domande di emersione, non si procederà comunque alla restituzione del contributo forfetario di 500 euro. Nel caso, invece, di presentazione di documentazione insufficiente, potrà essere richiesta eventualmente un’integrazione, fissando una nuova data di convocazione. La mancata presentazione delle parti allo Sportello Unico a seguito della convocazione, senza giustificati motivi, comporta l’archiviazione della dichiarazione. Ovviamente, essendo lo straniero già presente sul territorio nazionale, il procedimento non prevede l’invio del nulla osta al Mae per il rilascio del visto di ingresso. Comunque, ai fini della richiesta del permesso di soggiorno, dovrà essere indicata la data e la frontiera di ingresso dello straniero sul territorio nazionale. A differenza di quanto previsto nella procedura inerente i flussi di ingresso, le verifiche di competenza della Direzione provinciale del lavoro, sulla documentazione cartacea prodotta dall’interessato, saranno effettuate direttamente dal personale del predetto Ufficio, presso gli Sportelli Unici; inoltre, le Direzioni provinciali del lavoro provvederanno anche ad accertare la corrispondenza delle condizioni di lavoro dichiarate con l’attività effettivamente prestata nel quadro del piano di controlli delle autocertificazioni relative al lavoro subordinato previsto dal Dpr n. 445/2000. Effetti della dichiarazione di emersione La presentazione della dichiarazione di emersione determina la rinuncia alla richiesta di nulla osta al lavoro subordinato per le attività di lavoro domestico o di assistenza alla persona già presentata per il medesimo lavoratore, ai sensi dei Dpcm 30 ottobre 2007 e 3 dicembre 2008, concernenti la programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori extracomunitari non stagionali nel territorio nazionale. Si precisa che i pareri positivi già resi dalle Questure in occasione della presentazione delle domande ai sensi dei Dpcm 30 ottobre 2007 e 3 dicembre 2008 per le quali sia già stato consegnato il nulla osta al datore di lavoro, dovranno essere ritenuti validi dallo Sportello Unico nell’esaminare le domande di emersione; ciò, al fine di procedere nel modo più efficace e rapido possibile all’emersione del rapporto di lavoro irregolare. Sospensione dei procedimenti penali ed amministrativi Secondo quanto stabilito dall’art. 1ter, comma 8, della legge in oggetto, dalla data di entrata in vigore della stessa legge e fino alla conclusione del procedimento, saranno sospesi i procedimenti penali e amministrativi a carico dei lavoratori extracomunitari, per i quali può essere presentata la dichiarazione di emersione del lavoro irregolare, ed a carico dei datori di lavoro per le violazioni delle norme relative all’ingresso ed al soggiorno nel territorio nazionale (con esclusione di quelle di cui all’art. 12 del Tu per l’Immigrazione) e per quelle relative all’impiego dei lavoratori, anche se rivestono carattere finanziario, fiscale, previdenziale ed assistenziale. Al contrario, la mancata presentazione della dichiarazione, ovvero l’archiviazione o il rigetto della dichiarazione stessa, farà cessare la sospensione dei procedimenti sanzionatori di cui sopra. La sottoscrizione del contratto di soggiorno, congiuntamente alla comunicazione obbligatoria di assunzione all’Inps, ed il rilascio del permesso di soggiorno comportano, rispettivamente, per il datore di lavoro e per il lavoratore extracomunitario l’estinzione dei reati e degli illeciti amministrativi relativi alle violazioni delle norme testé richiamate. Si evidenzia, infine, che, nelle more della definizione del procedimento in esame, il cittadino straniero non può essere destinatario di un provvedimento di espulsione, tranne che nei casi previsti al comma 13 dell’art. 1ter della legge in oggetto. Le false dichiarazioni Chiunque presenti nell’ambito della procedura di emersione in questione false dichiarazioni o attestazioni, ovvero concorra al fatto, è punito ai sensi dell’art. 76 del Dpr 28.12.2000, n. 445, salvo che il fatto costituisca reato più grave. Se il reato viene commesso attraverso la contraffazione o l’alterazione di documenti, oppure mediante l’utilizzo di uno di tali documenti contraffatti o alterati, il reo è punito con la reclusione da uno a sei anni. La pena è aumentata se il reato è commesso da un pubblico ufficiale.


            

Altri articoli scritti da Saitta Rag. Angelo

Ultimi commenti degli utenti

controlo ricevuta

1 Ottobre 2009 ore 17:22:42 - salam amed

quanto devo aspettare x la convocatione in prefettura?

6 Ottobre 2009 ore 16:14:15 - veringa

to control appuintment

17 Ottobre 2009 ore 16:17:04 - warnakulasooriya patabadige sanchala niroshani perera

VERIFICA RECIVUTA

11 Novembre 2009 ore 16:26:48 - MARIA LUCY GUTIERREZ

ciao quando devo aspettare la convocation

21 Novembre 2009 ore 21:33:02 - ndiaye elhadi abdou cogna

verifica recivute

24 Novembre 2009 ore 17:33:30 - shiran

sul qualle sito poso verificare la recevuta

29 Novembre 2009 ore 17:08:19 - malush alla

o fato la domanda per golf con la sanatoria volevo sapere o pagato il primi controbuto cosa devo fare adeso

12 Gennaio 2010 ore 11:54:13 - gorobcik alona

volevo sapere ce fine o fato sanatoria per golf e badante

12 Gennaio 2010 ore 11:56:46 - ghorozanki iaroslav

sul cualle sito poso verificare la recevuta

21 Gennaio 2010 ore 13:51:25 - claudia viera

volevo sapere ce fine o fato sanatoria golf e badante

21 Gennaio 2010 ore 16:40:58 - iaroslav gorozankin

Ho fatto la domanda come badante e ho pagato i 500ye piu 100ye al CAAF...Non sono arivati ne i contributi da pagare e neanche la risposta...E in piu e morta la mia vecchia,ho ancora una speranza che mi arivi il permeso opure no?2

21 Gennaio 2010 ore 22:33:12 - colnic elena

aquado la risposta

8 Marzo 2010 ore 10:58:23 - CHEN XINGGUI

volevo chiedere dopo aver pagato i primi 6 mesi di contributi cosa devo fare per ottenere il permesso di soggiorno?

11 Marzo 2010 ore 18:58:17 - cristian agati

volevo sapere quando devo andare la prefetura

13 Marzo 2010 ore 11:29:30 - Mariana Sturza

mi hanno richiesta la certificazione della casa dei lavoratori,ma io non ho questi documenti,ho dichiarato che non vivono da me,che non ho cercato io la loro abitazione,ecc,in questo caso come mi devo comportare??

25 Marzo 2010 ore 21:10:30 - mauro

VERIFICARE RICEVUTA

29 Marzo 2010 ore 20:55:14 - HICHAM HINANI

sul qualle sito poso verificare la recevut

29 Marzo 2010 ore 21:01:53 - DANIELE CAPPELLANI

sul qualle sito poso verificare la recevuta

2 Aprile 2010 ore 19:59:11 - Valentina Musteata

APUNTAMENTO IN PREFECTURA

5 Aprile 2010 ore 17:13:46 - DANKO TAMARA

CONTRATTO

5 Aprile 2010 ore 17:16:44 - TAMARA DANKO

sul quale sito poso verificare la ricevuta

21 Aprile 2010 ore 17:10:30 - Zorila Alexandra

vorrei sapere come va la mia pratica della sanatoria per colf e badanti 2009

21 Aprile 2010 ore 20:17:52 - yimy alberto ypanque montalvan

come non mi arriva el apuntamento della mia pratica 2009

22 Aprile 2010 ore 18:27:10 - Evelin violeta segura chiclayo

tuitto bene

24 Aprile 2010 ore 15:53:49 - ruben chabarria pinto

tartarugas

26 Aprile 2010 ore 21:37:43 - voi siete le persona piu lenta del mundo

sanatoria prevede la presenza legale sula territorio italiana,perche siamo stati bloccati per matrimonio?

7 Maggio 2010 ore 06:57:01 - stella khorosheva

quanto devo aspettare per la consegna dinulla osta articolo 27

7 Maggio 2010 ore 11:04:17 - jebali said

golf

7 Maggio 2010 ore 19:11:25 - popescu anatolie

sono un infermiere professionale la Dpl ha dato il parere positivo dal 18 di dicembre e la mia pratica ancora in attesa del parere del questura ma quanto tempo devo aspettare ancora ora sono 5 mese che sto aspettando rispondemi per favore

9 Maggio 2010 ore 13:59:21 - jebali said

voglio sapare quando è stata la mia convocazione

12 Maggio 2010 ore 14:02:53 - mohamed hafid

vorrei lavorare come badante in italia.ho 2 ani di esperienza.conosco la lingua bene.grazie

17 Maggio 2010 ore 13:16:29 - birsan mihaela

alesandria

24 Maggio 2010 ore 07:04:27 - taofik hafid

anche la mia pratica è ancora in attesa del parere della questura, voi da quanto tempo state aspettando una risposta?

25 Maggio 2010 ore 23:19:16 - rodel

cerco un suggerimento per accedere alle informazione sullo stato della pratica con sanatoria 2009

12 Giugno 2010 ore 11:41:56 - pashchenko ganna

cosa socidi si il datori dell lavoro non si presenta in prefettora per la firma dell contrato

9 Luglio 2010 ore 23:58:50 - mosa moham

o fatto la domanda di emmersione di lavoro per golf e badanti il 9/9/2009 mi è arrivato i comtributi da pagare all'ins ma fino ad adesso non mi arriva la convocazione mi potete aiutare? cosa de fare?grazie

22 Luglio 2010 ore 13:43:12 - ramiro delgadillo

se potete rispondere su questa email:ramiro11@hotmail.it

22 Luglio 2010 ore 13:45:58 - ramiro delgadillo

io voglio sapere dove finito il mia pratica per la regulare al sanatoria 2009 colf e badanti e grz ,il mio contacto e mourad_ouhssakkou@hotmail.com

11 Agosto 2010 ore 16:46:23 - ouhssakkou mourad

ho fatto domanda di emmersione golf e badante..il 29/09/2009sono arrivati i bolli del inps pero la convocazione per il contratta niente di nuove aiuotate me grzie di tutto e mail: alla525@hotmail.com

29 Agosto 2010 ore 02:16:39 - alla mustapha

Salve,o fato la domanda 24.09.2009 a decembre erano arivati contributi,tanti soldi ,per mei datori de lavoro.Miano deto di andare via perche si arangeno dasoli.E miano promeso de non preocuparmi che con le carte loro vano avanti e prima de natale miano butayo fori.aspetando un ano non e arivato nienti.Sono andata in prefetura per sapere colicosa e o trovata la letera di licenziamento .Vorei sapere cosa mi aspeta e cosa devo fare.GRAZIE.

10 Settembre 2010 ore 22:10:31 - cracan carolina

ho fatto la demanda 24-09-2009come golf pero niente di contrebuti ni di convocazioni per il conttratto finora(13-09-2010) voglio sapere per ki?grazie1000

13 Settembre 2010 ore 21:28:41 - salah

o fato la domanda a setembrie 2009 o pagato contributi ma il permeso di sogiorno cuando mi lo da adeso o sentito de le legi nove come vano a finire i denaro che labiam pagato grazie

15 Settembre 2010 ore 20:16:51 - Sandu Ghenadie

voglio sapere dove finita la mia domanda il recevuto c'e l'ho gia ma non ho encora il convocazione voglio un auito per piacere mio email e khalbou@hotmail.it grazie

29 Settembre 2010 ore 19:54:19 - assane ndiaye

verifica domanda 2009

11 Ottobre 2010 ore 21:03:46 - merkhi mustapha

Ho fatto la domanda di emmersone e mi hanno convocato il 20 luglio 2010 ma mi manca f24 ma ho il contributo del quartro trimestre del 2008 e tutto il2009 e 2010 fino ora cosa posso fare percce fino ora la prefetture non miha piu convocato anche se mi hanno detto di si dopo il contollo. Desidero la sua risposta perche ho mio padre che sta molto male ed non visto per quasi 7 anni.

9 Gennaio 2011 ore 23:10:23 - Tsiandravana Raharinivo Gerda

sono disperato perche da settembre dal 2009 che non so niente della mia domanda e vorrei sapere come va la mia domanda per il permesso di soggiorno ... voglio essere in regola per favore fatemi sapere come va la mia richiesta ... grazie mille !!!

18 Gennaio 2011 ore 18:15:22 - henry german bonifaz avila

questa è la mia mail inviatemi pure qui mia mail è henryk_182@hotmail.com

18 Gennaio 2011 ore 18:17:01 - henry german bonifaz avila

per fafore in gualle sit posso sapere dove mia pratica e stata arrevata grazie walide2010@hotmail.it

21 Gennaio 2011 ore 21:24:18 - ouaziz khadija

voglio sapere dove arrevata mia pratica

12 Febbraio 2011 ore 16:34:51 - hakim nour-eddine

mio msn hakim_popo@hotmail.fr

12 Febbraio 2011 ore 16:36:10 - hakim nour-eddine

la mia pratica di golf badanti fatta nell anno 2009 non si sa ancora niente mi potete aiutare come faccio? inviare a laprincesse_safaa@hotmail.com

17 Febbraio 2011 ore 17:03:48 - harras hakim

gallipoli72@live.it

20 Febbraio 2011 ore 19:29:27 - nogaye diop

come posso sapere il sito delle domande del 30 09 2009 sulle domande di emersione grazie

21 Febbraio 2011 ore 15:18:50 - sibigatulina glyayzar

Sto aspetando la risposta della sanatoria 2009. Passaporto scaduto. Non so cosa fare.Chi puo aiutare? Srivete Lena_leshkevich@hotmail.com

15 Aprile 2011 ore 20:27:34 - Alena Liashkevich

salve vogliamo sapere si esce la nuova sanatoria per stranieri.

2 Luglio 2011 ore 13:23:25 - lali shoshiashvili

Salve ,voglio saperela risposta delcontrato flussi 2011.la mia domanda se ha inserito ale 8.00.28 SERGUNDI,GRACIE.

23 Agosto 2011 ore 00:06:06 - yolinda quispe

dalla legge 2009 mi sia scapato il datore di lavoro e la mia pratica sia bloccata vorrie sapere si ce la possibilita o pure no

5 Ottobre 2011 ore 11:36:30 - rachid

io fatto la domanda GOLF BADANTE 28\09\2009 ancoura sansa resposta perki

31 Gennaio 2012 ore 17:22:35 - fouad Essaadaoui

buonasera identificativo domanda VA3301178644 vi scrivo la presente carta in riferimento ala domanda di emersione lavoro irregolare di colf e badanti.Ho fatto domanda il giorno 08-09-2009 ;e fino adesso non ho avuto nessuna risposta il mio datore de lavoro ho ricevuto soltanto la lettera dell"inps.se e possibile cordialmente chiedo di avere notizie della mia domanda in quantonel sito mi dice in attesa del parere della questura di competenza.Grazie cordiali saluti oscar carrizo CEL:3396044226

13 Marzo 2012 ore 23:03:54 - oscar eloy carrizo balbin

io fatto ladomanda GOLF BADANTI a ottobre 2009 volgio sepere se ce qualqe solitione identificativo domanda sa3301283369 il mio imail ABDO-REDA-ABDO@HOTMAIL.IT grazie

12 Aprile 2012 ore 22:58:03 - abdelhak lahouichri

io fatto ladomanda colf-badanti a ottobre 2009 e fino adessonon ho avutonessuna risposta il mio datore de lavoro ho ricibuto soltanto la lettera dell?inps.si e possiblechiedo cordialmente chiedo di avere notzie della mia domanda in quantonel sito mi dice in attesa del parere della questura di competenza.Grazie cordiali saluti oscar carrizo 3396044226 mio imail pelayo_6912@hotmail.it

18 Agosto 2012 ore 16:11:11 - oscar carrizo balbin

salve io fatto la domanda delcontrato flussi 2011.la mia domanda se ha inserito 31-01-2011 bo0101927823 GRACIE ale 08.01.32.

4 Ottobre 2012 ore 14:35:18 - haouel ali

si acetata o no mia domanda per un immigrato

30 Novembre 2012 ore 16:08:14 - said louihrani

quando mi vieni la risposta della mia pratica della sanatoria 2012

28 Febbraio 2013 ore 19:41:46 - mostafa akdim

voorei sapere si e acetata la mia domanda per i immigrati 2012 e quando mi potrebe arivare la risposta..perfavore...grazie mile

21 Marzo 2013 ore 14:56:48 - tatarudorina28@yahoo.it






cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting