FinanzaeDiritto sui social network
22 Maggio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Italia, Pil trainato dal nord

25 Giugno 2018 - Autore: Redazione


Nel 2017 il Prodotto interno lordo ha registrato una crescita superiore alla media nazionale nel Nord-ovest e nel Nord-est (+1,8% per entrambe le ripartizioni), una dinamica lievemente inferiore nel Mezzogiorno (+1,4%) e un incremento più modesto nel Centro (+0,9%). Dichiara Istat nel suo report.

Nel Nord i risultati migliori riguardano i settori del: commercio, pubblici esercizi, trasporti e telecomunicazioni (+6,8%). Risulta in aumento anche l’industria (+3,5%), i servizi finanziari, immobiliari e professionali (+3,6%) e le costruzioni (+0,4%). In forte calo, invece, l’agricoltura (-9,8%) e, in misura più contenuta, quello degli altri servizi (-0,6%).

Al Centro i settori più dinamici sono l’industria (+1,7%), i servizi finanziari, immobiliari e professionali (+1,3%) e gli altri servizi (+1%). Una modesta crescita si registra anche nel settore del commercio, pubblici esercizi, trasporti e telecomunicazioni (+0,2%). Segnano un calo, invece, l’attività delle costruzioni (-0,6%) e soprattutto l’agricoltura (-8,4%).

Nel Mezzogiorno l’aumento è più marcato nell’industria (+4,4%), nel settore che raggruppa commercio, pubblici esercizi, trasporti e telecomunicazioni (+3,4%) e nelle costruzioni (+3,2%). Segnano un incremento modesto i servizi finanziari, immobiliari e professionali (+0,5%). Si registrano cali per l’agricoltura (-2%) e per gli altri servizi (-1%).




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento




Tag

finaza 










Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades