fxdemo
FinanzaeDiritto sui social network
26 Marzo 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Italia, il PIL perde più della metà del suo valore da febbraio

30 Novembre 2018 - Autore: Redazione


Il valore del PIL su base annua per il mese di novembre si è attestato allo 0,7%, sotto le attese e al precedente che erano entrambi dello 0,8%.

Il dato si è attestato all’interno di un trend discendente che ha fatto si che il valore del PIL perdesse più della metà del suo valore da febbraio 2018 quando era dell’1,8%. Il valore dell’1,8% è anche il valore massimo degli ultimi 5 anni mentre il valore minimo è stato registrato nel mese di dicembre quando il PIL era negativo per l’1,9%.

Per quanto riguarda invece la rilevazione su base mensile nel mese di novembre è stato registrato il primo valore negativo da dicembre 2014, con un prodotto interno lordo pari a -0,1%

Entrando nel dettaglio i consumi sono diminuiti dello 0,1% rispetto lo scorso trimestre mentre gli investimenti fissi sono diminuiti dell’1,1%. Il saldo della bilancia commerciale invece ha segnato un incremento positivo dello 0,3% con le esportazioni che sono aumentate dell’1,1% mentre le importazioni sono aumentate dello 0,8%.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento










cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades