cloud.infinox 2018
FinanzaeDiritto sui social network
15 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Intervista esclusiva a Lisa Dalla Noce, Artista e Conduttrice

14 Maggio 2010 - Autore: Redazione


Oggi incontriamo Lisa Dalla Noce, Artista e Conduttrice. Lei è figlia del noto giornalista televisivo Everardo Dalla Noce. Come è il rapporto con suo padre? Quali valori e passioni le ha trasmesso?

Ho sempre visto mio padre come un uomo speciale, un uomo che ha sacrificato la famiglia per il suo lavoro,  ma da sempre in conflitto per via del poco tempo che dedicava a noi, i valori che i miei fratelli ed io abbiamo radicati sono comunque frutto degli insegnamenti avuti dai nostri genitori, alla domanda quali valori: i più profondi sono sicuramente la famiglia e oggi l’amicizia.
Per la mia famiglia farei qualsiasi cosa, incondizionatamente, per l’amicizia ci vado un pochino con i piedi di piombo, tante amarezze, ma ci credo ancora… forse per merito di Mailde Calamai, come direbbe la mia bimba
“la mia amica del cuore” una collega,  conduttrice, scrittrice, mi piace sapere che fra noi non c’è competizione ma pura e semplice voglia di lavorare assieme.


In un recente intervento lei ha affermato che, per fare dispetto a suo padre non ha intrapreso la carriera giornalistica ma ha preferito occuparsi d’altro. Per quali ragioni?

In effetti, ho sempre amato scrivere mi è sempre piaciuto il lavoro dei miei genitori, ma quando si è adolescenti, forse per farsi notare dal proprio papà ho attuato la tattica del remare contro… io in effetti, posso dire di essermi fatta da sola quale emanazione dell'humus in cui ero cresciuta... mio padre il nome, io la propagazione del suo dna che doveva in qualche modo prendere forma...- il mio lavoro è comunque rimasto nell’ambito della televisione, in qualche modo ho seguito le sue orme.


Essere figlia di Everardo Dalla Noce le ha procurato qualche vantaggio dal punto di vista lavorativo? Del resto suo padre nel lavoro si è sempre occupato di molte tematiche in modo impeccabile....

Assolutamente, mio padre è sempre stato un uomo di grande carisma e di notevole preparazione.
Amavo il suo modo di stare davanti alle telecamere, di comunicare alla gente, adoravo leggere i suoi articoli… la classe non è acqua; però devo dire che nel mio lavoro tutto quello che ho fatto è stato assolutamente costruito da me, anzi in alcuni casi il suo nome, nel momento della sua massima notorietà, mi ha portata a dover dimostrare sicuramente di più il mio valore rispetto ad altri, proprio perché tendenzialmente si pensa ad una raccomandazione… e vi assicuro che non è mai stato il mio caso ne quello dei miei fratelli


Anche sua madre Carla Abeti si è occupata per un periodo di giornalismo.... cosa ci può raccontare di lei?

Mia madre oltre ad essere giornalista specializzata in arte e antiquariato è sicuramente una grande donna, è la colonna vertebrale della mia esistenza. Una donna vera, che nella sua vita non è mai scesa a compromessi. credo sia stata lei a darmi l’imprinting della pittura… da piccola mi fermavo ora ad osservarla mentre faceva correre i suoi pennelli sulle sue tele… lei è una bravissima pittrice.


Che posto occupa la pittura nella sua vita? Cosa rappresenta?

L’arte, i colori, la possibilità di rappresentare sulle mie tele quelle che sono le mie ansie le mie paure… le mie gioie… è molto importante per rimanere tranquilla e per poter scaricare la tensione della giornata, è una dei pochi privilegi che mi da la notte… perché è nel cuore della notte che i miei quadri prendono vita.
Nell’ultimo anno sta prendendo più consistenza anche la voglia di far conoscere le mie tele, e con Matilde  organizziamo eventi dove abbiniamo pittura e letteratura, io presento le mie tele le i il suo libro “la bellezza parte da dentro”. Ne stiamo organizzando  uno per giugno a Milano … vi dirò presto dove ci troverete


Lei conduce una interessante trasmissione su Sette Gold intitolata “Settesera”. Di cosa si tratta? Quali argomenti affronta in particolare? Come è nata l’idea di realizzarla?

Si tratta di un appuntamento quotidiano del pre serale, un salotto, una volta alla settimana la trasmissione è dedicata alla salute, uno dei miei argomenti preferiti, mi piace poter dare attraverso i miei ospiti, le informazioni che forse io per prima vorrei poter seguire da casa. Nel corso della settimana vengono trattati comunque molteplici argomenti dalla casa al buon cibo, al sociale e non tralascio nemmeno l’altra mia passione: gli animali, mi piace averli in studio, a volte li preferisco ad alcune persone.
E infine perché no… un po’ di gossip.
 

 




            

Per essere sempre aggiornati su interviste e articoli di Dalla Noce, Lisa iscriviti alla nostra newsletter


Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting