bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
24 Settembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Intervista esclusiva a Angela Fenwick, Amministratore Delegato di EuroTLX SIM S.p.A., e al Prof. Guido Ferrarini, Presidente di EuroTLX SIM S.p.A.

7 Marzo 2011 - Autore: Redazione


Lei è Amministratore Delegato di EuroTLX SIM Spa. Ci può illustrare, in breve, il suo percorso professionale?

Ho iniziato la mia carriera lavorativa in Banca Commerciale Italiana. Dal 1994 al 2000 sono stata responsabile dell’International Sales Trader Desk della divisione azionaria di Banca Caboto, mentre nei nove anni precedenti al mio ingresso in EuroTLX ho guidato il desk di trading elettronico per l’Europa Meridionale in Goldman Sachs.


EuroTLX SIM Spa organizza e gestisce il sistema multilaterale di negoziazione (Multilateral Trading Facility – MTF) denominato EuroTLX. Quali sono i valori e la mission della vostra azienda?

Fin dalla sua nascita, i valori che contraddistinguono il nostro mercato sono la trasparenza e la liquidità, elementi storicamente poco caratteristici del mondo obbligazionario, da sempre abituato ad un’operatività essenzialmente di tipo OTC (over the counter, ossia al di fuori da un mercato organizzato). Altro valore chiave per noi è il concetto di investor education, in quanto riteniamo che solo se adeguatamente informato di tutti i rischi e di tutte le caratteristiche di uno strumento finanziario un investitore privato può effettuare un investimento davvero consapevole.


Quali sono i requisiti per operare sul mercato EuroTLX e quali i suoi caratteri distintivi rispetto agli altri mercati?

Dal punto di vista del cliente finale, è sufficiente che il proprio intermediario permetta l’accesso ad EuroTLX. Ormai quasi tutte le banche in Italia sono connesse direttamente od indirettamente al nostro mercato, così come vi aderiscono tutti le principali piattaforme di trading on line, un canale la cui operatività su EuroTLX è in forte crescita da un paio di anni.
Rispetto agli altri mercati obbligazionari, l’unicità di EuroTLX sta nella sua microstruttura ibrida: il modello di mercato è infatti order driven con la presenza di almeno un Liquidity Provider su ogni strumento negoziato.
 

Continua su Family Office n.1 - 2011
http://www.editricelefonti.it/familyoffice



            

Per essere sempre aggiornati su interviste e articoli di Fenwick, Angela iscriviti alla nostra newsletter


Ultimi commenti degli utenti

Buongiorno, volevo sapere se senza un intermediario finanziario non posso operare nelle vostra piattaforma?

7 Marzo 2011 ore 16:58:38 - Simone Corini







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting