ExperienceTheDifference
FinanzaeDiritto sui social network
14 Dicembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Intervista a Stefano Gibertini - Dirigente Responsabile del Servizio Private Banking, Banca Popolare dell'Emilia Romagna - gennaio 2006

1 Gennaio 2007 - Autore: Redazione


La Banca Popolare dell’Emilia Romagna ha completamente ripensato, riorganizzato e potenziato il proprio servizio di Private Banking. Sotto la guida di Stefano Gibertini la nuova struttura di BPER Private è oggi organizzata con uffici territoriali attivi all’interno di tutte le principali Direzioni di Area (Modena, Reggio Emilia, Parma, Bologna, Cesena, Sassuolo e Carpi). Presso tutti gli uffici BPER Private professionisti con elevato livello di specializzazione sono a disposizione della clientela per lo sviluppo di relazioni improntate alla fiducia ed orientate al successo. L’approccio del BPER Private è basato sulla condivisione di un cammino comune consulente-cliente: dalla definizione degli obiettivi alla pianificazione di una strategia che consenta di cogliere, grazie alle molte partnership in essere con le principali case di investimento internazionali, le migliori opportunità offerte dal mercato. Fondamentale è l’accurato e continuo monitoraggio dei risultati affinché, sulla base delle performance e delle aspettative del cliente, si possano concordare eventuali riallineamenti degli obiettivi e degli investimenti. La reportistica, chiara e dettagliata, contiene l’esatta valorizzazione del patrimonio dettagliando gli strumenti in uso, ed è sicuramente uno dei punti di forza di questo servizio esclusivo. I clienti di BPER Private possono accedere ad una gamma di oltre 400 fondi comuni e sicav espressione delle più importanti e prestigiose case di investimento del mondo, differenti per stile di gestione e tipologia degli asset trattati. Ai clienti di BPER Private sono poi riservate alcune linee esclusive all’interno delle gestioni patrimoniali di Banca Popolare dell’Emilia Romagna. Per BPER Private valorizzare un patrimonio è molto più di una semplice gestione di investimenti. Significa saper ascoltare e comprendere le reali esigenze del cliente per formulare un piano complessivo organizzato da sviluppare giorno dopo giorno in linea con l’obiettivo prefissato e condiviso con il cliente.


La Banca Popolare dell´Emilia Romagna ha di recente rinnovato e potenziato il proprio servizio di Private Banking. Quali le motivazioni e quali gli obiettivi di questa scelta?

La BPER ha una rete territoriale molto radicata che ha raggiunto livelli di eccellenza nel retail; da tempo inoltre si è dotata di una struttura di Direzione Generale che segue la clientela privata di alta gamma ed istituzionale. Con il nuovo servizio di Private Banking si è voluto unire la consolidata esperienza del nucleo centrale con le capacità relazionali della rete, con l’obiettivo di offrire alla clientela del segmento un servizio profondamente ispirato alla filosofia di Bper in ordine ai valori di eccellenza, trasparenza e correttezza.

(continua)
articolo estratto dalla rivista Family Office, anno III (2006), numero 1 http://www.finanzaediritto.it/prodotti/family-office-n1-2006il-passaggio-generazionale-delle-imprese-attraverso-i-patti-di-famiglia-53.html




            

Per essere sempre aggiornati su interviste e articoli di Gibertini, Stefano iscriviti alla nostra newsletter


Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting