bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
15 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Intervista a Roberto Longo, Presidente APER, Associazione Produttori Energia da Fonti Rinnovabili

17 Novembre 2010 - Autore: Redazione


Laureato in Ingegneria Civile all’Università di Roma, ha seguito corsi post laurea in Business Administration all’Università Bocconi di Milano. Nel 1991 ha iniziato ad interessarsi dell’attività di produzione di energia da parte di privati che proprio in quegli anni iniziava a prendere corpo in Italia. Con vari soci finanziari ha sviluppato progetti d’investimento nel settore della produzione di energia da fonti rinnovabili, sia realizzando nuovi impianti sia riabilitandone di esistenti, ha inoltre partecipato a operazioni di acquisizione di società già attive nel settore.
Roberto Longo è oggi responsabile, come Presidente operativo, di alcune società attive nella produzione e trading dell’energia da FER e siede nei consigli di amministrazione di fondi di investimento specializzati nel settore.
Sin dalla sua fondazione, nel 1998, è Presidente di APER.
Dal 2004 è inoltre presidente di REEF – Renewable Energy Foundation, la Onlus fondata nel 2001 da APER ed ENEL per promuovere la domanda di energia rinnovabile attraverso la sua certificazione col marchio “Centopercento energia verde”, ad oggi gestito dal CESI sotto il controllo di Associazioni ambientaliste e dei consumatori.


Lei è Presidente di APER – Associazione Produttori Energia da Fonti Rinnovabili. Quali sono le finalità e la storia della sua Associazione? Essa è la prima associazione nazionale in quanto a rappresentatività delle fonti rinnovabili nel loro complesso.

Da oltre 20 anni APER opera, senza fini di lucro, nel settore dell’idroelettrico, dell’eolico, del fotovoltaico e delle bioenergie a livello nazionale e internazionale, sia nell’ambito della tutela degli interessi dei produttori di energia elettrica rinnovabile attraverso la rappresentanza presso le istituzioni nel processo di definizione della normativa che regola il settore, sia in quello della promozione delle fonti rinnovabili attraverso l’organizzazione di un fitto calendario di corsi di formazione e informazione, convegni e fiere. Attualmente APER conta oltre 460 iscritti, oltre 1.100 impianti per un totale di più di 7.600 MW di potenza elettrica installata e circa 25 miliardi di kWh all’anno di produzione a cui corrisponde una riduzione di emissioni di CO2 di oltre 18 milioni di tonnellate annue. Numeri che fanno di APER voce unica e punto di riferimento degli operatori attivi nel settore delle fonti rinnovabili. E fra i nostri associati troviamo dal più piccolo al più grande produttore di energia rinnovabile, ma anche i settori collegati alla produzione di energia, come il trading, la consulenza tecnica, la finanza.


La sua associazione promuove numerosi progetti. Tra questi il Progetto SPES – Servizio Promozione Energia Solidale. Di cosa si tratta? In che modo è possibile aderire?

Il Progetto SPES, ideato nel 2006, è un’iniziativa nata dalla volontà di APER di offrire un sostegno a tutti quei soggetti, in particolare associazioni italiane e internazionali (ONG e ONLUS) che operano sul territorio, enti governativi e finanziatori che intendono costruire impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili nei paesi in via di sviluppo. Attraverso la Fondazione REEF (RE-Energy Foundation), cui è affidato il coordinamento dei progetti e delle attività di sostegno sussidiarie, APER si propone come partner tecnico e favorisce la circolazione d’informazioni e idee per migliorare le condizioni di vita dei paesi più poveri valorizzando le loro risorse naturali: il sole, l’acqua, il vento e le biomasse.  Al progetto possono aderire associazioni che progettando la realizzazione di un impianto di produzione di energia alimentato da fonti rinnovabili, aziende che vogliono sostenere un progetto, volontari che mettano a disposizione di SPES le proprie conoscenze tecniche. Informazioni più dettagliate sul progetto e sulla modalità di adesione sono reperibili sul sito APER alla pagina dedicata al progetto SPES.


Continua nella Guida Real Estate 2010  http://www.finanzaediritto.it/prodotti/guida-al-real-estate-2010-309.html




            

Per essere sempre aggiornati su interviste e articoli di Longo, Roberto iscriviti alla nostra newsletter


Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting