cfsrating
FinanzaeDiritto sui social network
16 Gennaio 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati
Quotazioni da TradingView

            




Intervista a Bernard Scholz, Presidente Compagnia delle Opere

31 Luglio 2009 - Autore: Redazione


Bernhard Scholz, 51 anni, sposato con 3 figli, è consulente di direzione e responsabile dal 2003 della Scuola d’Impresa della Fondazione per la Sussidiarietà, rivolta in particolar modo alle piccole e medie aziende. Dal 2006 coordina tutte le attività di formazione e di alta formazione della stessa Fondazione. Queste attività gli hanno permesso di incontrare negli...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login








            

Per essere sempre aggiornati su interviste e articoli di Scholz, Bernard iscriviti alla nostra newsletter


Ultimi commenti degli utenti

Nel nome della libertą, solidarietą,dignitą culturale , CDO gestisce e monopolizza nomine politiche, nomine in posti chiave dell'economia, della SANITA', dei grandi centri di cura e ricerca, ospedali, amministratori delegati ,direttori , politici delle regioni, delle banche, insomma DOOT.SCHOLZ, non le sembra una presenza troppo egemonica, la rete di CDO,ONNIPRESENTE, sia oggi una pura espressione di potere,e, quindi, esclusiva degli adepti, con danno dei normali presentatori di curricula senza timbro CDO? qUESTA SUDDITANZA DI CDO ai partiti ANTILEGA, non va a ledere quella libertą, citata nelle sue parole, quel senso di amicizia tra i consociati al clan CDO, quando invece assistiamo a prese di posizione da parte di soci CDO nonchč PRESIDENTI di COOP. OSA , nella persona del Dott. MILANESE G.CAPARBIAMENTE E PUBBLICAMENTE DETERMINATO A CONTRASTARE L'IDEOLOGIA E IL diffondersi del pensiero leghista, proprio al nord, a COMO E SUL LAGO, precisamente nella RSA BELLAGIO gestita dalla sua COOP OSA, come da accordi COMUNE -C.D.O. COOP. OSA di MILANESE G., dove il COMUNE DI BELLAGIO , con grande generositą concesse come DONAZIONE alla stessa COOP OSA di ROMA, la proprietą del PARCO BEATA VERGINE CON ANNESSA LA STRUTTURA DELL EX COLLEGIO- OGGI RSA COOP OSA -, MA DOVE lo stesso COMUNE DI BELLAGIO deve assistere MALASANITA' , CON NUMEROSI CASI E DENUNCE, DECESSI PER STRANE CADUTE DI OSPITI, e soprattutto PRESSIONI a e da ASL COMO, CONTROLLI E INDAGINI(?)SOFT, LAVORATORI UMILIATI, MINACCIATI ECCET.E in linera con la propaganfa contro i pensieri politici del territorio, come LA LEGA, IL comne di bellagio deve sopportare e incassare LICENZIAMENTI di operatori locali, e vedere COOP OSA e MILANESE G. capi area, quadri vari, NON RISPETTARE LA PAROLA DATA, GLI ACCORDI, e in totale mancanza di rispetto e offendendo REGIONE,PROVINCIA LEGA E LA STESSA CDO LAGO, VENGONO PORTATI E ASSUNTI SOLO OPERATORI DEL SUD, creando , oltre i suddetti LICENZIAMENTI, ulterioti e potenziali disagi nel mondo del lavoro COMASCO. Grazie, per l'amicizia e la solidarietą dalCOMUNE DI BELLAGIO ,dai cittadini e dagli anziani.

9 Gennaio 2012 ore 15:38:51 - Assessore R.L.





cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting