bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
22 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




INPS 2012: Gestione separata

6 Febbraio 2012 - Autore: Dott. LUCIANO CHIARI - Commercialista

www.studiochiari.com


INPS, gestione separata: le nuove aliquote contributive


    L’articolo 22, comma 1 della legge di stabilità (n. 183/2011) ha previsto che dal 1 gennaio 2012 l’aliquota contributiva pensionistica per gli iscritti alla Gestione separata, di cui all’art. 2, comma 26 della legge 8 agosto 1995, n. 335, e la relativa aliquota contributiva per il computo delle prestazioni pensionistiche sono aumentate di un punto percentuale.

    Rimane confermata per gli iscritti che non siano pensionati o che non risultino già assicurati ad altra forma previdenziale obbligatoria l’ulteriore aliquota contributiva (art. 59 legge n. 449/1997) per il finanziamento dell’onere derivante dall’estensione agli stessi della tutela relativa alla maternità, agli assegni per il nucleo familiare, alla degenza ospedaliera, alla malattia ed al congedo parentale. La predetta aliquota contributiva aggiuntiva dal 7 novembre 2007 è pari allo 0,72%.

    Pertanto le aliquote dovute per la contribuzione alla Gestione separata nell’anno 2012 e le relative aliquote di computo sono:
   - Soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie - Aliquota del 27,72% (27% IVS + 0,72% aliquota aggiuntiva);
  - Soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria - Aliquota del 18%.

 




            

Altri articoli scritti da Dott. LUCIANO CHIARI - Commercialista

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento






cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting