bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
22 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




INPS 2012: Artigiani e Commercianti

6 Febbraio 2012 - Autore: Dott. LUCIANO CHIARI - Commercialista

www.studiochiari.com


INPS 2012: contributi per Artigiani e Commercianti


Con la Circolare 14 del 3 febbraio 2012 l'INPS interviene a chiarire gli aspetti innovativi e applicativi del conteggio dei contributi INPS per gli esercenti le attività di Artigiano e Commerciante per l'anno 2012.

Tra le consuete novità annuali:
  - il nuovo importo del minimale (ora € 14.930);
  - le nuove aliquote (quelle ordinarie arrivano al 21,30% per gli artigiani ed al 21,39% per i commercianti);
  - la previsione di riduzioni per coloro che non hanno compiuto 21 anni;  
  - l'importo del massimale (ora € 73.673,00), inteso come limite individuale da riferire ad ogni singolo soggetto operante nell'impresa e non massimale globale da riferire all'impresa stessa.

Tra le altre specificazioni la circolare ricorda che i contributi devono essere versati tramite i modelli di pagamento unificato F24, alle scadenze che seguono:
  - 16 maggio, 16 agosto, 16 novembre 2012 e 16 febbraio 2013, per il versamento delle quattro rate dei contributi dovuti sul minimale di reddito;
  - entro i termini previsti per il pagamento delle imposte sui redditi delle persone fisiche in riferimento ai contributi dovuti sulla quota di reddito eccedente il minimale, a titolo di saldo 2011, primo acconto 2012 e secondo acconto 2012.

 




            

Altri articoli scritti da Dott. LUCIANO CHIARI - Commercialista

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento






cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting