FinanzaeDiritto sui social network
19 Aprile 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Indonesia, mercati in attesa delle presidenziali

16 Aprile 2019 - Autore: Redazione


Secondo Carl Vermassen, Senior Portfolio Manager di Vontobel Asset Management,

i mercati sono in attesa della eventuale rielezione del presidente indonesiano Joko Widodo prevista per il 17 aprile.

 

Le elezioni presidenziali oppongono il presidente indonesiano Joko Widodo, noto come Jokowi, all'ex generale Prabowo Subianto, per un mandato quinquennale tra il 2019 e il 2024.

 

Una vittoria moderata di Jokowi è ampiamente prevista dai mercati, nel qual caso la reazione sarà attenuata. Obbligazioni locali e Fx potrebbero registrare dei rialzi, ma non sono attesi grandi mosse, secondo l’analista di Vontobel.

 

La situazione potrebbe essere diversa se Jokowi fosse in grado di prevalere sul suo avversario in modo più deciso rispetto al 2014 quando vinse con un margine del 7%. Una chiara vittoria alimenterebbe le aspettative per i mercati forti, con un chiaro rally di 25 punti base sui sovereign in valuta locale e la rupia indonesiana che supererebbe il suo massimo storico di 13.900 contro il dollaro Usa. Il principale driver della valuta è un rapido scioglimento delle coperture da parte degli operatori del mercato, che sembrano più preoccupati per le vittorie a breve termine e meno per il saldo a lungo termine dei conti correnti del paese e la Banca di Indonesia che interviene contro l'eccessiva forza monetaria, prosegue Vermassen.

 

Una vittoria contenuta (meno del 3%),  renderebbe la situazione molto più difficile. Infatti, Prabowo ha dichiarato che sfiderà l'esito delle elezioni se la differenza sarà troppo piccola. Ciò significa che non si possono escludere delle violenze post-elettorali. 

 

Infine, se inaspettatamente Prabowo dovesse vincere, la reazione nei mercati sarà chiaramente negativa. Le obbligazioni in valuta locale indonesiana verrebbero vendute in modo aggressivo, il che probabilmente spingerebbe i tassi di circa 40 - 65 punti base in più, a causa della riduzione del moderato sovrappeso degli investitori internazionali nella asset class. Anche l'Fx risulterebbe debole e in questo caso ci sarà da aspettarsi un intervento della Banca di Indonesia intorno ai 14.500-14.600 dollari, sempre secondo l’analisi di Vontobel.

 

Gli ultimi sondaggi danno a Jokowi un vantaggio del 18% e solo il 7% degli elettori rimane indeciso. Tuttavia  la campagna elettorale di Prabowo ha guadagnato un forte slancio all'ultimo minuto nelle aree urbane, lo scenario centrale rimane che Jokowi otterrà una vittoria comoda (ma non schiacciante).

 

Il 17 aprile più di 240.000 candidati si presenteranno a più di 190 milioni di elettori per oltre 20.000 mandati. Cinque voti dovranno essere espressi non solo per le cariche di presidente e vicepresidente, ma anche per la Camera bassa (Dpr), il Consiglio di Rappresentanza regionale e i consigli provinciali e comunali locali. La maggior parte dell'attenzione sarà rivolta alle elezioni legislative e presidenziali, conclude Carl Vermassen.

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades