bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
22 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Indagine exclesior: previsioni su lavoro e occupazione 2011

27 Luglio 2011 - Autore: Redazione

 Previsioni occupazionali del mercato del lavoro
I risultati dell’indagine Excelsior sul terzo trimestre 2011

Sono 162.600 le assunzioni che le imprese italiane hanno programmato di effettuare tra luglio e settembre 2011, quasi 23mila in più dello stesso periodo del 2010. Di queste, 107mila saranno a carattere non stagionale e, tra queste, 46mila comporteranno un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Quasi 64mila (il 39,3% del totale) sono esplicitamente orientate verso giovani al di sotto dei 30 anni. E’ quanto emerge dalle dichiarazioni di assunzione delle imprese per il periodo luglio-settembre 2011, rilevate dal Sistema informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro, presentati oggi dal Ministro Sacconi e dal Presidente di Unioncamere.

A quattordici anni dalla prima edizione, il principale strumento previsionale sul mercato del lavoro dipendente italiano presenta per la prima volta i dati a cadenza trimestrale e un approfondimento provinciale, con il dettaglio delle professioni più richieste e di quelle più difficili da trovare.
 
In occasione della presentazione del Rapporto, il Ministro Sacconi ha sottolineato che ''c'è un disallineamento evidente tra le competenze chieste dal mercato del lavoro e quelle disponibili nello stesso mercato. Un divario che è tipico dei paesi di vecchia industrializzazione ma che in Italia è particolarmente evidente e ancora più marcato. Il Rapporto ci consente di rilevare quali sono i mestieri ricercati. Questo è utile alle famiglie che accompagnano le scelte educative e agli stessi studenti per l'indirizzo delle attività formativa, affinché ci si prepari a ciò che il mercato del lavoro chiede". Insomma, ha evidenziato, si tratta di far sì che "la formazione e l'educazione siano funzionali all'occupazione. Quindi l'indagine rappresenta uno strumento fondamentale affiché i giovani vengano accompagnati alle competenze richieste dal mercato del lavoro, in modo da fare crescere anche l'occupazione e l'economia''.    




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting