FinanzaeDiritto sui social network
28 Marzo 2017  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  area utenti  |  registrati

            




Il driver fiscale tra patrimonio, reddito e consumi

10 Febbraio 2011 - Autore: Redazione


a cura del Prof. Giuseppe G. SANTORSOLA Professore Ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari. Università Parthenope di Napoli Invito a riflettere sull’utilizzo della leva fiscale per rinvenire risorse per il sostegno della ripresa economica e la copertura del disavanzo pubblico nonché il finanziamento della soluzione federalista. Astraendo da valutazioni...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login









            

Ultimi commenti degli utenti

Egregio Professore, quando mai storicamente si sono visti paesi crescere economicamente partendo dai consumi? Faccia qualche esempio. In genere si parte dagli investimenti. Spingere i consumi per far crescere il Pil è invenzione dei politici che per ottenere un risultato immediato finiscono per zavorrare il futuro. Dovrebbe oramai emergere chiaramente a tutti che tra spesa pubblica (e debito) e stagnazione economica ci sia una forte correlazione. Ricetta per la crescita economica e per lo sgonfiamento del debito? Si tagli la spesa pubblica e le imposte e nel medio termine il risultato arriverà!

17 Febbraio 2011 ore 19:09:11 - Dott. Angelo Castagno






Powered by Share Trading
Everlasting