Ftse in positivo, il resto dell'Europa in negativo

4 Febbraio 2019 - Autore: Angela Tuccia


 

Tutta Europa ha chiuso in lieve ribasso ad eccezione dell'Italia. In assenza dei flussi e spunti in arrivo dall'Asia è prevalsa qualche presa di beneficio o seduta incolore. L'oriente è in vacanza quasi per tutta la settimana per via del capodanno lunare.

 

 

 

Indici azionari

 

Nel dettaglio il Ftse Mib ha chiuso in territorio positivo +0,15% a 19.605. La Spagna vanta la chiusura peggiore con -0,49% a 8.975. A seguire la Francia ha archiviato la seduta con -0,38% sul valore psicologico di 5.000 ed infine la Germania chiude quasi sulla parità a -0,04% a 11.176.

 

 

 

Aspetti Tecnici indici azionari

 

il Ftse Mib continua a rimanere all'interno di un canale laterale compreso fra 19,700 e 18.500. Il trading range permane dalla metà di ottobre nonostante 2 falsi segnali. Nelle ultime sedute i prezzi stanno oscillando intorno al bordo superiore.

 

L'andamento della Spagna è analogo. Il trading range, sempre dalla metà di ottobre, questa volta è delimitato dai livelli 9.225 e 8.600. Nelle ultime i corsi sono stati respinti dal bordo superiore di questo rettangolo.

 

Quanto alla Francia ed alla Germania sono sempre all'intenro di spike (v) rialziste. Nelle ultime sedute su entrambi i mercati si registrano delle prese di beneficio, dopo alcuni test a 11.300 per la Germania ed a 5.000 per la Francia.

 

 

 

Valute

 

Euro si è deprezzato nei confronti del dollaro e si è stabile sulla sterlina e si è apprezzato leggermente sul franco svizzero.

 

Nel dettaglio euro dollaro scambia, nel momento in cui si scrive a 1,1437 -18 -17%, euro sterlina scambia a 0,8755 invariata. Euro Franco scambia a 1,1406 +2 pip -0,02%.

 

 

 

Il Dollaro si è apprezzato nei confronti dello yen e del franco svizzero. Nel dettaglio, nel momento in cui si scrive, dollaro yen 109,94 +44 pip +0,40%, dollaro franco svizzero scambia a 0,9975 +9 pip, +0,20%.

 

 

 

Materie Prime

 

Il petrolio ha rotto la resistenza a 55 dollari, dopo l’ascesa delle quotazioni dai minimi di fine dicembre a 42. Il Wti, nel momento in cui si scrive è ritornato al di sotto di 55, quota a 54,09 dollari, a -1,94%. L’oro nero ha disegnato una figura di inversione rialzista, la linea del collo (neckline) è a quota 55 dollari. La conformazione verrà confermata con un'accelerazione dei volumi e della volatilità.

 

L’oro, nel momento in cui si scrive, scambia a 1.313 -0,26%. Il gold ha rotto nei giorni scorsi la resistenza psicologica a 1.300 dollari, è partito un veloce movimento al rialzo. Il metallo giallo ha ritracciato negativamente per prese di profitto.

 

 

 

Il rame è in una fase di lateralità. La tendenza laterale è iniziata dal mese di agosto 2018 e continua ad estendersi. Il range è compreso tra supporto di 2,60 e la resistenza a 2,80. Il copper, nelle sedute passate, ha generato molteplici false rotture, senza uscire in modo definitivo dai due livelli di prezzo evidenziati. L’oro rosso quota, nel momento in cui si scrive, a 2,78 +0,81% figura.

 

 

 

Tassi di interesse

 

I rendimenti europei dei bond decennali nel corso della giornata hanno registrato un comportamento contrastato:

 

Il Bund tedesco è passato di mano a 0,17% segnando una discesa del rendimento +1,2 basis point rispetto alla chiusura di ieri.

Il Btp italiano quota a 2,73% registrando una variazione del negativa rendimento di -0,2 basis point.

Il Gilt inglese quota a 1,17% con un rendimento in ascesa di 3 basis point.

 

 

 

Titoli Azionari italiani

 

 

 

Ftse Mib

 

I maggiori rialzi della giornata sono: Fineco +3,44%, Poste Italiane +2.34% e Recordati +2,33%.

 

I peggiori ribassi sono: Juventus -3,29%, Fca -1,66%, Unicredit -1,24%.

 

 

 

Intero Listino

 

I maggiori rialzi della giornata sono: Itway +20,42%, Chl +18,4%, Roma +9,65%

 

I peggiori ribassi sono: Sogefi -4,48%, Giglio -4,24%, Gima -4,02%,

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades