cfsrating 2018
FinanzaeDiritto sui social network
17 Novembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Eurozona, cala il surplus commerciale a luglio

14 Settembre 2018 - Autore: Redazione


L'avanzo commerciale nell'Area Euro è sceso a 17,6 miliardi di euro a luglio. Il surplus risulta minore rispetto a 21,6 miliardi di euro di un anno prima e rispetto alle aspettative di mercato di  18 miliardi. Le importazioni sono aumentate del 13,4% su base annua a 177,1 miliardi di euro, il secondo valore più alto mai registrato. Le esportazioni sono aumentate a un più morbido 9,4% a 194,6 miliardi di euro. Il commercio nell'area intra-Euro è salito a 162,3 miliardi di euro, in aumento del 9,3% rispetto a luglio 2017.

Nei primi sette mesi dell'anno, le esportazioni di merci sono aumentate del 4% su base annua a 1319,3 miliardi di euro, mentre le importazioni sono aumentate del 5,1% a 1200,8 miliardi di euro. Di conseguenza, l'eccedenza commerciale della zona euro si è ridotta a 118,5 miliardi di EUR da 125,3 miliardi di EUR. Il commercio nell'area intra-Euro è salito a 1143,3 miliardi di euro, in aumento del 6% rispetto a gennaio-luglio 2017.

Considerando l'Unione europea, le esportazioni sono aumentate del 9,6% su base annua a 170,4 miliardi di euro e le importazioni sono salite del 15,4% a 170,4 miliardi di euro, riducendo drasticamente l'avanzo commerciale a 0,1 miliardi di euro da 7,8 miliardi di luglio 2017. Scambi intra-UE28 è salito a 288 miliardi di euro, in aumento dell'8,7% rispetto a luglio 2017.

Passando ai dati storici, la bilancia commerciale nell'area dell'euro ha raggiunto il massimo storico di 31,4 miliardi di euro a luglio 2015 e il minimo storico di -0,6 miliardi di euro risale a marzo del 2017.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento




Tag

finanza 





cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting