cfsrating
FinanzaeDiritto sui social network
26 Aprile 2017  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  area utenti  |  registrati

            




DOVE VA L’EUROPA? È il quesito che pone Michael Boskin, docente di economia alla Stanford University, prospettando tre diversi scenari sul destino dell’Europa

28 Marzo 2012 - Autore: Redazione


<p style="text-align: justify; "><span style="font-family: Georgia, serif; ">BEIJING &ndash; Oggi che si &egrave; fortemente ridotta la probabilit&agrave; di un&rsquo;implosione contagiosa del debito sovrano e del fallimento delle banche europee grazie all&rsquo;accordo sul debito greco ed il programma di prestiti della Banca Centrale Europea,...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login









            

Ultimi commenti degli utenti

Una soluzione non prevista da Boskin, che a mio avviso sarebbe la piu' logica, e' la monetizzazione dei debiti pubblici dell'area euro in un arco di 10/15 anni, tale manovra deve essere accompagnata dal fiscal combact così come concordato, in difetto il fiscal combact diventa mortal combact

29 Aprile 2012 ore 06:21:09 - Piero Postacchini




cfsrating


Powered by Share Trading
Everlasting