fxdemo
FinanzaeDiritto sui social network
24 Maggio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Datalogic presenta le novità di prodotto e le soluzioni innovative per il settore automazione industriale

22 Novembre 2013 - Autore: Redazione


La fiera SPS IPC DRIVES (26 - 28 Novembre, Norimberga), offre una panoramica unica e completa del mercato dei prodotti e servizi per l’automazione industriale.

SPS IPC DRIVES rappresenta quindi la piattaforma ideale per Datalogic per presentare il proprio portafoglio di prodotti per tutte le principali applicazioni nel campo dell’automazione industriale, come scanner laser industriali, telecamere e sistemi di visione, sensori, dispositivi di sicurezza e marcatori laser.

 

In tema di Machine Vision, Datalogic presenta le smart cameras serie A30 e T4X in grado di rivoluzionare i processi di controllo in diversi settori industriali, tra cui quello farmaceutico e Food& Beverage. La Serie A30 è un sistema di visione completamente integrato, economico e progettato per applicazioni general purpose. In combinazione con Impact Software, la nuova generazione di Smart Camera Serie-T è in grado di offrire la soluzione più potente e versatile disponibile ad oggi sul mercato.

 

In ambito Identification merita particolare attenzione il nuovo lettore di codici a barre ultra compatto Matrix300™, progettato per fornire altissime prestazioni nelle applicazioni ad alta velocità e nel Direct Part Marking (DPM). Il Matrix 300™ integra un sensore ad alta risoluzione per acquisizioni ultra-veloci delle immagini: 1.3 megapixel, 60 frames al secondo. Il sistema ottico incorpora un modulo a lente liquida per il controllo elettronico della messa a fuoco. Il risultato è un lettore in grado di regolare in modo automatico la messa a fuoco, senza parti mobili.

In aggiunta al nuovo lettore di codici a barre Matrix300™ e alle Smart Camera serie A e T, Datalogic presenta una vasta gamma di soluzioni all’avanguardia in ambito sensori, sicurezza e marcatura laser.

 

Per la gamma Sensori, Datalogic introduce alcune importanti novità, come il sensore LASER di distanza S85 in grado di effettuare misure fino a 20 m con altissima precisione e ripetibilità, progettato per le applicazioni più esigenti in logistica interna e per lo stoccaggio automatizzato. Un altro dispositivo di rilievo è il sensore S70 in fibra ottica con doppio display, configurabile come Master o slave e con una funzione di uscita analogica per applicazioni di alta precisione nel montaggio, trasformazione farmaceutica e macchine per l'imballaggio.

Inoltre, Datalogic introduce una gamma completa di encoder rotativi assoluti e incrementali, tra cui i modelli multi – giro con tutte le principali interfacce Fieldbus.

 

Per la divisione Laser Marking, Datalogic presenta “Integrated Mark and Read Automation”, un vero e proprio esempio di capacità di integrazione tra marcatura laser, sistemi di visione, di identificazione e sensori.

Questo sistema di automazione si basa interamente su quattro principali linee di prodotto Datalogic: la nuova Smart Camera T47, l'innovativo sistema di Marcatura Fiber Laser Arex, la nuova soluzione DPM Matrix 300 e l’ Encoder rotativo incrementale.

I sistemi “Integrated Mark” and “Read Automation” mostreranno abilità imparagonabili nell’ auto-selezione dei parametri laser più indicati  in base al tipo di materiale da rilevare; nell’auto-posizionamento del segnale sul bersaglio con individuazione totalmente automatica  della posizione e dell'orientamento; nel contrassegno di controllo della qualità del segnale per convalidare la leggibilità del codice e nell’encoder incrementale per controllare il posizionamento della tavola rotante.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades