xm zero
FinanzaeDiritto sui social network
17 Ottobre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




CREDITO D’IMPOSTA PER NUOVE ASSUNZIONI DI PERSONALE ALTAMENTE QUALIFICATO.

30 Giugno 2012 - Autore: vincenzo sorrentino


L’art.24 del DL 83/2012 decreto “crescita e sviluppo” prevede l’istituzione di un credito d’imposta per nuove assunzioni di personale altamente qualificato.

Possono usufruire del bonus fiscale tutte le imprese che effettuano nuove assunzioni di profili altamente qualificati, indipendentemente dalla forma giuridica, esclusi i lavoratori autonomi.
Le nuove regole non hanno limite temporale di applicazione, configurandosi in un intervento di carattere sistemico e permanente a sostegno del sistema produttivo.
Il contributo è pari al 35% sotto forma di credito d’imposta, con un limite di 200 mila euro per impresa, da calcolare sul costo aziendale, sostenuto per le assunzioni di:
  •    Dottori di ricerca con titolo conseguito presso una università italiana o estera se riconosciuta equipollente in base alla legislazione vigente in materia (lettera a);  
  • Personale in possesso di una laurea magistrale in discipline di ambito tecnico o scientifico impiegato nelle attività di ricerca e sviluppo (lettera b).
 
Il bonus sarà concesso a seguito di apposita istanza (da definire con decreto attuativo) e potrà essere utilizzato esclusivamente in compensazione.



            

Altri articoli scritti da vincenzo sorrentino

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting