cfsrating
FinanzaeDiritto sui social network
17 Ottobre 2017  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




CONFERMATA L'INIBITORIA CAUTELARE CHIESTA DA AMPLIFON CONTRO AUDIBEL

2 Maggio 2012 - Autore: Redazione


<p>&nbsp;Con un&rsquo;ordinanza cautelare emessa nei giorni scorsi dal Tribunale di Bologna,</p> <div>Amplifon S.p.A., assistita dagli Avvocati Paolo Pototschnig e Federica De Simone dello</div> <div>Studio Legale Legance, ha visto riconosciute, in via d&rsquo;urgenza, le proprie ragioni nel</div> <div>procedimento dalla stessa instaurato...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login









            

Ultimi commenti degli utenti

Sono una cliente Amplifon , vi ho scelto perché pensavo foste una garanzia . Porta da circa 1 anno protesi esterne nel mese di agosto si sono guastate , contatto l'agente Amplifon di Quartu Sant'elena della sardegna , il quale nonostante fosse in ferie mi ha risposto , mi ha anche ricevuto personalmente . Per questo ringrazio di cuore . Arrivata la data di riapertura ho chiesto di avere protesi in sostituzione in attesa di riparare le mie . Risposta dall'agente Amplifon ; non sono previste se vuole si impegni Lei a trovarle . Bon sono potuta ancora rientrare a lavoro e non posso fare programmi in quanto non ho ricevuto ancora nessuna risposta . Preciso che x me mancare a lavoro è una grande penalizzazione , ho scelto Amplifon pensando di ottenere una assistenza maggiore nelle difficoltà . Confido ancora in voi sono isolata perché non riesco a comunicare con nessuno . Così essere sorda vuol dire morire

26 Agosto 2012 ore 17:49:07 - vincenza Congias





cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting