bpprime
FinanzaeDiritto sui social network
20 Novembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Cesarano (Intermonte), con vittoria ai democratici dollaro scende

6 Novembre 2018 - Autore: Redazione


 

La vittoria dei democratici al Congresso determinerà l'apprezzamento del cambio euro\dollaro fino a dicembre poi potrebbe esserci un rafforzamento. La previsione è di Antonio Cesarano Chief Global Strategist Intermonte sim. Ma per qualche motivo questo tasso di cambio dovrebbe scendere? Una legge di bilancio ultra espansiva, con un deficit eccessivo, potrebbe avere difficoltà ad essere approvata da una camera a maggioranza democratica. Trump ha poi a disposizione probabilmente un ulteriore taglio delle tasse limitato, forse 10%, tutto ciò potrebbe indebolire il dollaro. Diverso è quello che potrebbe accadere a dicembre, quando la Bce potrebbe approvare un'altra misura di politica monetaria espansiva, la Tlitro, secondo Cesarano. In questo caso gli euro in circolazione lieviterebbero e così si potrebbero deprezzare. Allo stesso tempo la Banca centrale americana per fine anno ha in agenda una riunione nella quale potrebbe alzare i tassi di interesse, lasciando invariato il percorso già tracciato, ha concluso Cesarano.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento







cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting