FinanzaeDiritto sui social network
13 Novembre 2018  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Bank Of England, discorso di Carney in italiano

14 Settembre 2018 - Autore: Redazione


Discorso riassuntivo sul futuro del lavoro del Governatore della banca d’Ingilterra il 14 settembre.

Mentre la quarta rivoluzione industriale ha il potenziale per trasformare l'economia, le sfide che presenta per i responsabili delle politiche monetarie non sono nuove. Negli ultimi anni, l'MPC si è sempre più concentrato sui cambiamenti strutturali dell'economia, anche istituendo revisioni regolari e pubblicando la nostra valutazione delle variabili più importanti, come il tasso di disoccupazione di equilibrio. Durante questo periodo, poiché la disoccupazione è diminuita rispetto al suo tasso di equilibrio stimato e le aziende hanno trovato più difficile reclutare e mantenere personale, la crescita dei salari è aumentata.

Nell'insieme del complesso dell'economia, la crescita dei salari medi escluso i bonus è aumentata da circa l'1¾% all'anno nel periodo 2010-2015 a circa il 2½% nel 2016 e si prevede che la crescita dei salari si sia aggravata ulteriormente intorno al 2¾% circa metà di quest'anno. I risultati più recenti confermano tale giudizio, con il salario complessivo di tutta l'economia in aumento del 2,9% nei tre mesi precedenti a luglio e il settore privato paga regolarmente il 3% nello stesso periodo e l'inflazione generata a livello interno a tassi coerenti con l'obiettivo di inflazione del 2%.

Questo mi porta ad un punto più grande. Sebbene gli attuali tassi di crescita delle retribuzioni nel Regno Unito siano inferiori alle medie pre-crisi, ciò riflette in gran parte la persistente debolezza della crescita della produttività. Mentre quella debolezza può riflettere le prime conseguenze della Quarta rivoluzione industriale, altri fattori sembrano più probabili essere in gioco. Negli anni successivi alla crisi finanziaria globale, le ripercussioni di tale shock e la conseguente crisi dell'area dell'euro hanno esercitato un effetto negativo sugli investimenti delle imprese. Più recentemente, l'incertezza attorno alla Brexit ha avuto un ulteriore effetto di smorzamento. Come è avvenuto da tempo, gli sviluppi riguardanti il ​​ritiro del Regno Unito dall'Unione europea sono le influenze più significative sulle prospettive economiche. E mentre l'impatto della quarta rivoluzione industriale può essere avvertito nei prossimi decenni, alcuni degli effetti della Brexit sull'offerta potrebbero essere molto più immediati. La Banca d'Inghilterra è ben preparata per qualunque percorso l'economia comporti, compresa una vasta gamma di potenziali risultati Brexit. Abbiamo utilizzato il nostro stress test per garantire che le maggiori banche del Regno Unito possano continuare a soddisfare le esigenze delle famiglie e delle imprese del Regno Unito anche attraverso una Brexit disordinata, per quanto improbabile. Il nostro lavoro, dopo tutto, non è sperare nel meglio, ma pianificare il peggio. L'MPC risponderà a qualsiasi cambiamento persistente delle prospettive per riportare l'inflazione in modo sostenibile all'obiettivo del 2% mentre fa il possibile per sostenere l'occupazione e l'attività. L'adeguata risposta politica non è automatica e dipenderà dal bilanciamento degli effetti su domanda, offerta e tasso di cambio. Il lavoro di Whitaker ci ricorda che per raggiungere una prosperità economica duratura dobbiamo essere audaci e adattarci. Per fare ciò, abbiamo bisogno di avere le istituzioni giuste, in modo che tutti possano condividere i guadagni. Tale adattabilità sarà particolarmente importante in quanto entrambe le nostre economie intraprendono una nuova era di cambiamento tecnologico e nuovi gradi di apertura.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento




Tag

finanza 





cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting