fxdemo
FinanzaeDiritto sui social network
24 Gennaio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Apertura positiva per l'Europa

11 Gennaio 2019 - Autore: Redazione


Indici leggermente al di sopra della parità nell'apertura dell'ultima seduta della settimana. La prosecuzione delle trattative fra Cina e Stati Uniti ed le aspettative di una politica monetaria più accomodante da parte della Federal Reserve continuano a spingere verso l'alto i listini anche se con forza minore.

 

Indici

Il Ftse Mib nel momento in cui si scrive scambia a +0,30% rispetto alla chiusura precedente, 19.358 la quotazione. Il Dax passa di mano a 10.936 +0,14%. L'Ibex è uno degli indici più sostenuti +0,39% a 8.890, il Cac infine è a 4.815 +0,19%.

 

Aspetti tecnici

Per quanto riguarda le impostazioni tecniche, Il nostro indice è rientrato la settimana passata all'interno di un range compreso fra 18.500 e 19.700. Questo canale laterale è partito dalla metà del mese di ottobre, con i prezzi che hanno debordato solo alla fine del mese di dicembre dando un falso segnale di rottura. I prezzi sono, nel momento in cui si scrive, a -1,65% dal bordo superiore.

La struttura grafica della Spagna ricorda, invece, molto quella dell'Italia, trading range in questo caso compreso fra 8.650 – 9.200. Al momento l'Ibex è più lontano dal bordo superiore rispetto al benchmark italiano -3,76%.

L'indice tedesco sta disegnando una figura a Spike con una prossima resistenza a 11.000, le quotazioni sono oramai molto vicine a questo livello. La Francia ha un andamento analogo graficamente a quello della Germania (Spike) con una resistenza 4.900. Le quotazioni sono ora ad una distanza dell'1,66% dalla barriera superiore indicata.

 

Entro le 10,45 aggiornamento delle valute, materie prime e tassi di interesse




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento










cfsrating



Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades