xm zero
FinanzaeDiritto sui social network
19 Aprile 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Apertura piatta per l'europa

8 Febbraio 2019 - Autore: Linda Tommasi


L’Europa ha aperto la seduta di oggi attorno la parità dopo il crollo delle borse di ieri. Sui mercati del vecchio continente pesano il taglio delle stime di crescita degli utili.  La giornata di contrattazioni appena iniziata segue una seduta asiatica negativa.

Indici Europa

Nel momento in cui si scrive l’indice italiano perde lo 0,10% a 19.455. Il peggiore tra i listini europei è l’Ibex che perde lo 0,58% a 8.885 seguito dal Dax che segna un -0,16% a 11.004 e il Cac a 0,05%. Londra invece segna un +0,04% a 7.097.

Analisi Grafica

Il FtseMib si è riportato all’interno del canale laterale iniziato nel mese di ottobre dopo la falsa rottura avuta nei giorni scorsi. Il canale è delimitato da una resistenza in area 19.700 e un supporto in area 18.500. Berlino si riporta in prossimità della soglia psicologica di 11.000, ai minimi dal 18 gennaio. Parigi, già nei primi minuti di contrattazione, rompe i minimi della seduta di ieri, confermando il ritracciamento dopo lo spike rialzista delineato da inizio anno. Il Ftse 100 ha una conformazione grafica simile al Cac. La Spagna è ancora all’interno di un canale laterale. Il trading range, iniziato a metà di ottobre, questa volta è delimitato dai livelli 9.225 e 8.600. L’indice iberico non è mai uscito da questo range.

Valute

Il Dollaro neutrale questa mattina, con il dollar index a 96.63 (+0,06%). Il biglietto verde ha performato negativamente durante la sessione asiatica. L’euro perde contro il dollaro lo 0,04% a 1.1335 (4 pip). Neutrale anche il cable che perde lo 0,03% a 1.2949 (-3pip).

L'Euro in territorio neutrale sia con la sterlina che contro il franco svizzero. Euro Gbp è fermo a 0.8747 -0,06% -5 pip, rispetto alla chiusura precedente. Euro Franco a 1,1357 -7 pip, -0,06%.

Materie prime

Il petrolio ha rotto nei giorni scorsi la resistenza a 55 dollari senza però riuscire ad accelerare al

rialzo. Il Wti, nel momento in cui si scrive, quota a 52,53 dollari, a -0,10% -0,05 L’oro nero ha disegnato una figura di inversione rialzista, la linea del collo (neckline) è a quota 55 dollari. La conformazione verrà confermata con un'accelerazione dei volumi e della volatilità sopra il livello indicato.

L'oro, nel momento in cui si scrive, scambia a 1.311 +10%% +1.35 figura. Il gold ha rotto nei giorni scorsi la resistenza psicologica a 1.300 dollari ed è partito un veloce movimento al rialzo per poi ritracciare per prese di profitto. Il metallo giallo nel momento in cui si scrive è vicino alla chiusura di ieri.

Il rame ha rotto al rialzo la fase di lateralità. Il range era compreso tra supporto di 2,60 e la resistenza a 2,80. L’oro rosso quota, nel momento in cui si scrive, -0,35% a 2,8117 -0,0098 figura, sopra al bordo superiore del canale laterale indicato

 

Tassi di interesse

Il rendimento del decennale italiano durante la mattinata scende a 2,92 dopo 5 sedute a rialzo. Il Btp ha sfiorato il 3% nelle ultime giornate. Il rendimento del bund scende ancora, nel momento in cui si scrive è a 0,11%, dopo aver rotto nella giornata di ieri il supporto a 14.




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento












Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades