ActivTraderApp
FinanzaeDiritto sui social network
25 Maggio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Advent International chiude fondo globale di private equity di 8,5 miliardi di Euro (10,8 miliardi di dollari)

15 Novembre 2012 - Autore: Redazione


BOSTON e LONDRA, 12 Novembre 2012 – Advent International, società leader nel private equity a livello globale, ha completato il fundraising del fondo Advent International GPE VII Limited Partnership (“Advent GPE VII” o “Fondo VII”), con sottoscrizioni totali pari a 8,5 miliardi di euro (10,8 miliardi di dollari). Il nuovo fondo perseguirà la stessa strategia di successo dei sei precedenti fondi GPE di Advent – operando al fianco dei team di management allo scopo di trasformare il business attraverso la crescita del fatturato e degli utili. Il fondo GPE VII di Advent si focalizzerà principalmente sui mercati del Nord America, dell’Europa occidentale e su altri mercati globali selezionati.

 

Siamo molto soddisfatti della forte accoglienza che il fondo GPE ha ottenuto in un contesto di fundraising fortemente competitivo e esigente per il private equity”, ha dichiarato David Mussafer, Managing Partner di Advent International. “Il nostro successo è il risultato di un approccio basato sulla partnership, del nostro specifico focus sul mercato del private equity e del duro lavoro dei nostri professionisti, management team e operations partner.”

 

Advent GPE VII è ritenuto il fondo di buyout più grande chiuso dall’inizio della crisi finanziaria di settembre 20081. Il fondo, che è stato lanciato ufficialmente nel marzo 2012, è stato sottoscritto in modo significativo da investitori attuali e da un selezionato numero di nuovi partner, che insieme costituiscono una ampia e ben diversificata base di investitori.

 

 “Riteniamo che l’attuale contesto di investimento premi l’approccio di Advent ad accogliere la complessità e utilizzare la nostra conoscenza del mondo industriale per guidare il cambiamento e la redditività delle aziende che abbiamo in portafoglio” ha dichiarato Ralf Huep, General Manager di Advent. “Il fondo di Advent GPE VII sta già investendo attivamente e stiamo vagliando una serie di opportunità che crediamo possano trarre vantaggio dal nostro approccio d’investimento. Così come per i precedenti fondi GPE, il GPE VII segue una strategia flessibile e allocherà dinamicamente il capitale attraverso una varietà di deal differenti per tipologia e grandezza.”

 

 Advent ha concluso un investimento attraverso GPE VII – Serta & Simmons Bedding, che comprende due dei maggiori produttori di materassi al mondo – e ha deciso di investire in altri due business – KMD, fra le maggiori compagnie leader nei servizi IT in Danimarca, e Cytec Industries, specializzata nel settore dei rivestimenti in resina.

 

GPE VII è investito da uno dei maggiori e più esperti team focalizzati sui mercati sviluppati di private equity. Il team GPE comprende oltre 100 professionisti con background diversificati - operativo, di consulenza strategica e finanziario. Il team è organizzato in modo sistematico in aree geografiche e settori di attività per garantire il più efficiente ed efficace impiego di talenti e risorse a livello globale. Questo approccio prevede il trasferimento di best practice e modelli di business da un paese all’altro e garantisce che le competenze settoriali di Advent siano diffusamente condivise, in particolare durante le fasi di deal origination e business transformation. La società sta per aprire un nuovo ufficio a Shangai, rafforzando così la propria presenza in 17 paesi nel mondo.

 

Il programma GPE di Advent ha generato rendimenti significativi attraverso 6 generazioni di fondi e diversi cicli economici e di private equity. Con un track-record di 23 anni, esso si contraddistingue per la sua storia di successi, con 174 dismissioni su 207 investimenti totali dal 1989. Tra gli investimenti più significativi di GPE VI vi sono Five Below, DFS Furniture, Vantiv, WorldPay, Connolly, Priory Group, ABC Supply, Maxam, SkillSoft e Oberthur Technologies.

 

 

 

Siamo fortunati a poter contare su un vasto, fedele pubblico di investitori e siamo grati del loro supporto a fare di questa raccolta un successo” ha dichiarato Bob Brown, Managing Director e Head of limited partner services del Gruppo. “Siamo onorati che abbiano affidato a noi il capitale dei propri beneficiari e ci impegniamo a guadagnare il loro continuo supporto, mantenendo la nostra attenzione sulla performance degli investimenti.”

 

Il presente comunicato stampa è rivolto solo ai giornalisti finanziari e non deve essere distribuito a terzi. Non si tratta né di un'offerta o di una sollecitazione di offerta, né di un invito o una sollecitazione a investire in un fondo di Advent International. Nessuna persona è autorizzata ad investire nei fondi di Advent International, tranne che in conformità e nel rispetto dei termini della documentazione del fondo applicabile e della normativa di legge vigente.

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades