FinanzaeDiritto sui social network
22 Maggio 2019  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  forum  |  area utenti  |  registrati

            




Gaglianese, Vice Presidente CONFASSOCIAZIONI : “Dopo Linkedin e Twitter, CONFASSOCIAZIONI è sbarcata anche su Facebook. Si sviluppa sempre più l'era delle associazioni 2.0, l'era del darwinismo associativo”

21 Gennaio 2014 - Autore: Redazione


Roma, 21 gennaio 2014 – “CONFASSOCIAZIONI è sbarcata anche su Facebook: si sviluppa sempre più l’era delle associazioni professionali 2.0, l’era del darwinismo associativo”. Lo ha dichiarato in una nota Sergio Gaglianese, Vice Presidente di CONFASSOCIAZIONI con delega al marketing associativo.

“In un momento storico dove il mondo si evolve ad una velocità supersonica e tutto diventa obsoleto nel giro di pochi giorni, anche i servizi e le attività professionali – ha continuato Gaglianese - stanno subendo un’incredibile trasformazione guidata dai social network e dalle tecnologie mobili. CONFASSOCIAZIONI, in questa logica di accompagnamento all’evoluzione darwiniana delle sue associazioni, dopo Linkedin e Twitter è sbarcata anche sul più grande social network delle Rete:  Facebook (https://www.facebook.com/groups/CONFASSOCIAZIONI/)”.

“Vogliamo lavorare per accrescere la consapevolezza di tutti i professionisti rispetto al fatto che il cambiamento è una costante e che l’unica scelta possibile è apprendere, condividere ed evolversi di continuo. E’ per questo - ha affermato Sergio Gaglianese, che è anche Vice Presidente di GESTICOND e SINTEG – che rivolgo un invito a tutti a visitare ed interagire con noi attraverso il  nostra Gruppo Facebook”.

“D’altra parte, CONFASSOCIAZIONI vuole offrire a tutti l’opportunità di confrontarsi e condividere un percorso di crescita basato sulla conoscenza perché riteniamo che, se condivisa e integrata, sia l’unico vero bene di scambio infinitamente rinnovabile nello scenario globale. Attraverso Facebook CONFASSOCIAZIONI vuole essere un punto di riferimento per tutto il mondo associativo, comprese le organizzazioni non iscritte. Una sponda per tutti coloro che vogliono parlare di competizione collaborativa e di dialogo sinergico”.

“L’era delle associazioni professionali 2.0 è un’era di rete e di alleanze, non di antagonismo guidato da logiche corporative. Facebook sarà allora lo strumento per la divulgazione di una cultura professionale cliente-centrica basata sul confronto con tutti che provi ad eliminare quell’asimmetria informativa che angustia l’utente finale, quando si trova di fronte alla necessità di scegliere un professionista qualificato e competente. Senza poi dimenticare – ha concluso Gaglianese - l’altra grande sfida che ci siamo dati: quella di aiutare le associazioni professionali ad accrescere la propria reputazione anche sul web. I social network saranno l’osservatorio permanente che ci permetterà di avere aperta una finestra sul mondo digitale e ricevere i feedback dagli utenti finali che, professionisti o consumatori che siano, potranno finalmente dire: “Posto ergo sum”.

 

Dott.ssa Adriana Apicella

Resp. Ufficio Stampa CONFASSOCIAZIONI

Mob. 339. 8262588 – ufficiostampa@confassociazioni.eu

www.confassociazioni.eu

 




            

Ultimi commenti degli utenti

Nessun commento













Powered by Share Trading
Everlasting

activtrades