cfsrating
FinanzaeDiritto sui social network
26 Maggio 2017  le interviste  |  professionisti  |  chi siamo  |  area utenti  |  registrati

            




'I MERCATI FINANZIARI CONTINUANO A SOTTOVALUTARE I RISCHI DEL CREDITO SOVRANO'. L'analisi sulla crescita dell'Eurozona di Stefano Micossi, Direttore Generale di Assonime

26 Luglio 2012 - Autore: Redazione


MILANO – A partire dalla crisi del 2007-09, l’aumento rapido e consistente del debito pubblico è diventato un fenomeno generalizzato nei paesi avanzati. Per la prima volta, infatti, il livello medio del rapporto debito/PIL dei paesi OCSE ha superato il 100%. Il consolidamento fiscale peserà quindi sulle prospettive di crescita per le prossime due generazioni, mentre lo...

Contenuto non visibile


Per leggere l'intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso. oppure compila il form qui sotto per loggarti

Login









            

Ultimi commenti degli utenti

Il debito sovrano corretto e funziona quando impiegato nel supporto allo sviluppo dell'economia reale, vale a dire nello sviluppo di prodotti che aumentano l'economia reale. Questa crea nu0ova ricchezza reale capace di ripagare il debito (Cfr. J.m. Keynes.)Quando il debito sovrano orientato alla speculazione finanziaria o alla realizzazione di opere improduttive bsolo per la distribuzione di tangenti, allora mortale. Perch nessun governo si preoccupa di verificare la legalit della spesa pubblica costringendo alla restituzione tutti coloro che hanno preso illecitamente? Questo il "busillis".

27 Luglio 2012 ore 17:28:14 - Enrico Furia

Tema interessantissimo e ben trattato. Grazie. Marc (www.infoswiss.info)

12 Agosto 2012 ore 22:46:22 - Marc

Molto interessante. Grazie per l'articolo. Marc (www.infoswiss.info)

16 Agosto 2012 ore 22:30:20 - Marc




cfsrating


Powered by Share Trading
Everlasting